Pressano, il colpaccio a Bolzano sfuma nel finale

La Pallamano Pressano CR Lavis esce con l’amaro in bocca dalla Palestra Gasteiner di Bolzano.Giongo Alessio Là dove nessuno era riuscito nemmeno ad impensierire i Campioni d’Italia, Pressano fa la partita per 45′ ma poi cede ai biancorossi e protesta per qualche decisione arbitrale nel finale.

Partono alla grande i gialloneri che, privi di Dallago (influenza) e con qualche acciaccato in squadra, mettono in campo la grinta necessaria per affrontare una delle partite più dure della stagione. Davanti ad una commovente presenza di pubblico giallonero, quasi metà palazzetto, Bolzano passa in vantaggio per primo ma Pressano risponde alla grande con due staffilate di Silva che bucano Fovio e regalano il primo vantaggio sul 2-3. Bozen appare contratto e si schianta contro l’ottima difesa giallonera, abile a recuperare palloni e ad indurre i bolzanini all’errore. Con due belle reti di Chistè e Giongo Pressano allunga fin sul 4-7 e mantiene tale gap ma a metà frazione Bolzano recupera sfruttando le tante esclusioni sulle spalle giallonere (saranno 9 alla fine del match) e ritorna sotto nello score. La rimonta di Bolzano però si ferma al 20′ con l’11-10 firmato Radovcic su rigore: di qui infatti i gialloneri schizzano in attacco e, coperti da un buon Sampaolo in porta, trafiggono Fovio grazie ad uno scatenato Giongo (6 reti) nel boato del pubblico di fede pressanotta; è Silva infine a chiudere il primo tempo sul 13-17.

In avvio di ripresa Pressano non morde come nel primo tempo e piano piano i padroni di casa ne approfittano, bucando Sampaolo con Volpi e Sporcic fino al nuovo pareggio sul 19-19 dopo 12′. Di qui è equilibrio totale: Pressano sbava in attacco e così il match avanza punto a punto con i gialloneri che tengono comunque a bada Maione e compagni, mai in vantaggio. La stanchezza però comincia a farsi sentire nelle gambe di Pressano nel finale ed il match è spezzettato dalle tante esclusioni: nonostante tutto, con continui botta e risposta Pressano e Bolzano, dimostratesi supersquadre, si sfidano in un finale di rara bellezza. Nei minuti decisivi però Pressano subisce due esclusioni: gli ultimi 5′ sono quasi completamente giocati in inferiorità e Bolzano non sbaglia, portandosi sul 27-25 grazie a Gaeta. Nervosi, i gialloneri non riescono a pungere in attacco: un paio di fischiate dubbie spengono poi le speranze ospiti e a 3 secondi dalla fine, l’ultimo tiro di Silva di stampa sulla traversa sancendo il 27-26 finale.

Un match combattutissimo e gestito meritatamente da Pressano per larghi tratti: la stanchezza e il nervosismo hanno fatto poi il gioco di Bolzano che ha però tastato la compattezza dei gialloneri, eroici in uno dei campi più ostici. In terra altoatesina infatti, senza Dallago e con qualche piccolo infortunio Pressano partiva sfavorito ma ha sfoderato una prestazione stupenda, che porta i gialloneri tra le contendenti per la vittoria finale. Per quanto riguarda la classifica, il primo posto sfuma definitivamente: la seconda piazza però è assicurata e le ultime tre partite in programma (recupero della 5^ giornata a Cassano più i due derby con Rovereto e Mezzocorona) saranno preludio ai PlayOff.

h 19:00 | Loacker Bozen – Pressano 27-26 (p.t. 13-17)
Loacker Bozen: Fovio, Gaeta 3, Gufler 4, Innerebner, Maione 6, Obrist, Radovcic 3, Turkovic 4, Volpi 2, Waldner, Widmann, Sporcic 5, Andergassen. All: Alessandro Fusina
Pressano: Franceschini, Stocchetti, Chisté W. 2, Chisté D, Bolognani 3, Di Maggio 5, Da Silva 4, Giongo 6, Opalic 1, Sampaolo, D’Antino, Alessandrini 5, Pescador, Picello. All: Fabrizio Ghedin
Arbitri: Chiarello – Pagaria

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...