Archivi categoria: Prima Squadra

Pressano in nazionale, Nicola Moser col Beach e tris in Under 20

Saranno ben quattro i giocatori della Pallamano Pressano Cassa di Trento impegnati con le varie nazionali azzurre. Come da tradizione, il mese di giugno sarà dedicato all’intenso lavoro delle squadre nazionali, impegnate su vari fronti. La prima lieta notizia arriva dal settore del beach handball, la disciplina presto olimpica della pallamano su spiaggia, dove il tecnico Pasquale Maione ha convocato il giallonero Nicola Moser (classe 1997) per il primo percorso di preparazione. Una notizia straordinaria per l’atleta giallonero, quest’anno impegnato specialmente in fase difensiva con la squadra di Serie A Beretta e spesso determinante. Per Moser è la prima chiamata in azzurro: la squadra italiana si è radunata a Isola delle Femmine in Sicilia dove questo weekend parteciperà alle EBT Finals, per poi trasferirsi a Las Palmas per un torneo internazionale di preparazione dal 15 al 19 giugno. Obiettivo sono le qualificazioni ad Euro 2023 che si terranno dal 7 al 10 luglio a Praga. Tre sono invece i convocati gialloneri nella nazionale Under 20: dopo l’exploit alle finali nazionali, Nicola Fadanelli, Gabriele Sontacchi e Gabriele Iachemet sono stati trattenuti in Abruzzo dal DT Riccardo Trillini e dal tecnico Boris Popovic per il raduno di preparazione agli Europei Under 20 in Portogallo (7-17 luglio). I tre atleti, premiati come miglior centrale, pivot ed ala sinistra ai campionati nazionali, faranno parte del gruppo per alcuni giorni di allenamento e successivamente un torneo in Svizzera. Grande gioia e soddisfazione per Gabriele Iachemet, alla prima chiamata azzurra dopo l’anno eccezionale disputato con la maglia del Pressano. Anche Alessandro Lubinati, classe 2005 giallonero in forza alla squadra collegiale FIGH del Campus Italia, sarà in Abruzzo al seguito della nazionale Under 18. Una lunga serie di gialloneri vestirà quindi la maglia azzurra, confermando anche quest’anno la qualità del lavoro svolto nella società trentina verso la causa nazionale.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Pressano rimontato, è Vicecampione d’Italia Under 20 

Finisce al secondo posto l’avventura straordinaria della Pallamano Pressano Gruppo DAO – Conad alle finali nazionali Under 20 concluse a Chieti. I gialloneri di mister Alain Fadanelli hanno chiuso la manifestazione al secondo posto, sconfitti in finale per 25-32 dal Cassano Magnago dopo aver dominato il match per oltre 40 minuti. Fatale il crollo verticale nel finale di partita che ha permesso agli amaranto di Kolec di cucirsi il tricolore sul petto. Amarezza fra le file giallonere ma anche la consapevolezza di aver dato tutto e di più: anima, cuore e corpo sono valsi la finale ma non lo Scudetto. Resta un cammino favoloso a cui è mancata la ciliegina più importante. E dire che Pressano aveva assaporato la chance del colpaccio: con un primo tempo magistrale i gialloneri si sono portati subito avanti 10-5 grazie alle magie del solito Fadanelli (per lui pioggia di premi con l’intitolazione del trofeo per miglior centrale del torneo, miglior realizzatore e MVP della manifestazione a testimonianza di un dominio individuale assoluto nella categoria) ed un attacco che funziona a meraviglia. Cassano però non molla mai e resta in scia, 17-13 a fine primo tempo per la squadra trentina. In avvio di ripresa Pressano torna a +5 ma le cose cambiano presto: arriva il break di 0-5 di Cassano che ribalta la partita. I gialloneri, stremati da una quattro giorni infernale, non reggono più il ritmo; i valori in campo si ribaltano e gli avversari prendono il comando della partita. Pressano regge finché può, poi crolla: ultimi dieci minuti sono un monologo cassanese che dilaga negli ultimi minuti e fissa il punteggio sul 25-32. A fine gara premi individuali anche per Gabriele Iachemet come miglior ala sinistra del torneo e Gabriele Sontacchi come miglior pivot, a dimostrazione di un gruppo dall’elevatissimo tasso di qualità.

Finals Youth League Under 20 – Finale Scudetto

Pressano – Cassano Magnago 25-32 (p.t. 17-13)

Pressano: Tasin, Pasolli, Bosetti, Villotti 1, Lubinati, Boev 4, Fadanelli 8, Puliè, Pilati, Elezi, Sontacchi 5, Piffer, Franceschi, Iachemet 7, Clementi. All. Fadanelli

Cassano Magnago: Prevosti 7, Salmini, Casarotto 1, Mietto, Drandic, La Bruna 10, Salvati 4, Kabeer 7, Colombo, Borghi 1, Di Pancrazio, Brazzelli, Riva, Visentin 2, Bortignon, Albanini. All. Kolec

Arbitri: Pepe-Merisi

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento