Archivio mensile:aprile 2020

Distanti ma uniti, colora in giallonero!

Per i nostri atleti ed appassionati più piccoli! Purtroppo l’attività in palestra non potrà riprendere quest’anno ma quello che dovrà restare è la passione per i nostri colori!

Ciao piccoli campioni gialloneri!
Che ne dite di pensare ancora un po’ alla pallamano colorando questi disegni a tema?
Sono divisi a metà! Così una parte la farete voi e l’altra potrete farla colorare a chi volete!

Ecco le istruzioni:

1. Stampa formato A4 il disegno che più ti piace (scaricalo in fondo a questo articolo tramite i link che troverai)
2. Coloralo usando principalmente il giallo ed il nero
3. Scatta una foto in tema giallonero (magari con la tuta della società) dove tieni in mano il disegno in primo piano. Fai in modo che il bordo del disegno sul lato incompleto sia fuori dal tuo corpo (come Flavia nella foto qui sotto!).
4. (Per i genitori) Invia la foto via Whatsapp a Lara o Flavia

Creeremo noi dei divertenti collage in stile giallonero!
Vi invitiamo a proporci altri disegni che potete liberamente creare in PDF ed inviarci! Li aggiungeremo alla lista.

Non preoccupatevi, a breve anche tante indicazioni più sportive 🙂 per tenere in attività il corpo e la mente!

Buon divertimento!

DISTANTI MA UNITI
Torneremo presto in campo a giocare insieme perché noi non molliamo mai

Pressano, la stagione è conclusa per tutte le categorie

La stagione 2019/2020 della pallamano italiana è ufficialmente conclusa. La decisione è stata ratificata dal Consiglio Federale svolto ieri (domenica, ndr): tutti i campionati, dalle giovanili fino alla Serie A1, sono definiti conclusi ed omologati con le classifiche stilate secondo il quoziente “punti/gare giocate”. Ufficialmente quindi i gialloneri chiudono al settimo posto la Serie A1 2019/2020. Resta aperto uno spiraglio per l’assegnazione dello Scudetto: se la situazione dovesse migliorare, la FIGH ha lasciato aperta la possibilità di svolgere una Final 4 in Abruzzo a giugno a cui parteciperebbero Conversano, Bolzano, Cassano Magnago e Sassari. Non ci saranno retrocessioni, mentre vengono assegnate le promozioni dalla Serie A2 che vanno d’ufficio alle prime nei gironi della serie cadetta: Molteno, Cingoli e Siracusa. Sulla carta, dunque, la prossima stagione prevede una Serie A1 a 17 squadre senza PlayOff, con la speranza che tutte le aventi diritto si presentino ai nastri di partenza del massimo campionato, nonostante la situazione di totale incertezza verso il futuro soprattutto a livello sportivo. È quindi un arrivederci a settembre – sperando che la situazione di emergenza sanitaria possa rientrare – quello che la pallamano italiana lancia ai propri appassionati, atleti, tecnici e dirigenti. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il sodalizio giallonero ha già lanciato l’appello a tutti i giovani del proprio vivaio a non perdere di vista l’importanza dello sport per ripartire con lo stesso entusiasmo, determinazione e passione il prossimo anno sportivo, riprendendo da dove si è bruscamente interrotta l’attività. In cantiere anche diverse iniziative che punteranno a sensibilizzare l’ambiente giallonero nei confronti dell’emergenza e delle misure di prevenzione ma non solo. Il motto “non molliamo mai” che contraddistingue la società trentina dovrà essere il fondamento per vedere la situazione migliorare e cominciare a ricostruire il percorso verso la prossima stagione che, ad oggi, appare ricco di ostacoli e punti interrogativi. Nel frattempo l’attività fisica non si ferma: il settore tecnico nella persona del preparatore Alessandro Consoli sta coordinando ormai dall’inizio dell’emergenza per via telematica allenamenti individuali dall’Under 15 alla prima squadra, nell’ottica di mantenere attivi gli atleti e l’entusiasmo durante questa lunga pausa. Con l’obiettivo primario di superare l’emergenza sanitaria, la sfida per la società giallonera sarà quella di mantenere compatto l’assetto societario, alimentando l’entusiasmo nell’ambiente e promuovendo i valori dello sport nella vita quotidiana soprattutto dei giovani per una sana e positiva ripartenza in futuro.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra