Al Pressano torna il sorriso, Pallamano Veneta KO

Torna a casa con una netta vittoria la Pallamano Pressano CR Lavis dal palasport di Oderzo.Silva elevazione Dopo due sconfitte si rivede il sorriso sulla bocca dei gialloneri che domano la Pallamano Veneta grazie ad una ripresa decisamente più prolifica del primo tempo. Buona difesa e attacco efficace hanno garantito i tre punti a Giongo e compagni. Nei primi minuti Pressano parte col freno a mano tirato: tre errori in attacco costano subito tre reti subite e la Pallamano Veneta scappa sul 3-0 dopo appena 2 minuti grazie soprattutto all’arma del contropiede. I gialloneri non si scompongono e tornano sotto in breve tempo: il primo pareggio del match arriva in inferiorità numerica, 4-4 al 7′ di gioco con Dallago. Dopo appena un minuto è il secondo rigore del match di Di Maggio a regalare il primo vantaggio ospite sul 4-5; la difesa di Giongo e compagni lavora discretamente e, nonostante qualche sbavatura in attacco, Pressano riesce a mantenere due reti di vantaggio: alla metà del primo tempo è 6-8. Dopo qualche minuto di confusione con gli attacchi bloccati e parecchi errori da una parte all’altra è un rigore di Silva a portare il primo +3 del match, 6-9. La seconda esclusione mostrata al 18′ ad Alessandrini costringe Dumnic a rinunciare al pivot in difesa ma la retroguardia giallonera tiene bene, tanto che Pressano colpisce in contropiede grazie ai palloni recuperati ed a 5′ dalla prima sirena è 6-11 con Walter Chistè che piazza una doppietta. L’incontro è spezzettato e lo spettacolo è l’ingrediente mancante: frequenti sono gli errori da ambo le parti ed i veloci capovolgimenti di fronte si susseguono fino alla fine della prima frazione che vede i gialloneri avanti 8-12.

Nei primissimi secondi della ripresa la Pallamano Veneta accorcia sul -3 ma rapidamente i gialloneri ristabiliscono le distanze con una tripletta di Silva che porta tutto sul 9-16: in questo secondo tempo Dallago e compagni scendono in campo con un altro piglio ed il divario tra le due squadre va via via aumentando in favore ospite, grazie anche agli interventi di un buon Sampaolo tra i pali gialloneri. Sono le conclusioni dei due terzini Dallago e Silva a garantire ossigeno per l’attacco giallonero ed alla metà del secondo tempo il vantaggio si stabilizza sulle 7/8 reti. L’andamento del match è altalenante e i padroni di casa tornano fin sul -6, salvo poi essere ricacciati indietro da due reti di Di Maggio che garantiscono il +10 a 9 minuti dal termine. La difesa giallonera continua a fare buona guardia ed il risultato non è mai in pericolo: a tratti si accendono gli animi ma fino alla seconda sirena è Pressano a dettar legge, tanto che i gialloneri aumentano ancor di più il gap, toccando il +12 e chiudendo sul 18-28 con i giovani in campo negli ultimi minuti.

h 20:30 | Visa Oderzo Bonollo Emmeti – Pressano 18-28 (p.t. 8-12)

Visa Oderzo Bonollo Emmeti: Argentin, Danieli, Golo, Pamato 1, Paladin M. 1, Pisani, Pivetta 2, Zoppa 1, Malisan, Iballi 6, Lucarini, Bigon 1, Zanotto 1, Pikalek 5. All: Giuseppe Tedesco

Pressano: Bolognani 2, D’Antino, Franceschini, Pescador, Alessandrini 2, Chistè D, Chistè W. 3, Di Maggio 4, Giongo 4, Sampaolo, Da Silva 10, Dallago 3, Opalic, Miori. All: Branko Dumnic

Arbitri: Regalia – Greco

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...