Pressano va: Trieste KO e gialloneri sempre in vetta

Chistè tira rigore vs TriesteTrionfa la Pallamano Pressano CR Lavis contro Trieste. Al Palavis, nello scontro diretto per la parte alta della classifica, i gialloneri hanno messo anima e cuore in campo per avere la meglio della coriacea formazione giuliana. Nonostante l’infortunio a Di Maggio, occorso dopo 10’ di gioco, i gialloneri hanno saputo sopperire alla grande all’assenza del bomber, sia in attacco che in difesa, resistendo ai tentativi di fuga degli ospiti per poi colpire alla grande nel secondo tempo fino alla vittoria. Avvio finalmente buono per i ragazzi di Dumnic che si portano ben presto sul 4-1 grazie alle parate di Sampaolo (anche in questa serata strepitoso) ed alle reti di Chistè: la difesa giuliana è tosta da superare ma i ragazzi di casa riescono a bucare Zaro e dopo 12’ è 7-3. Proprio nel momento migliore però in uno scontro fortuito in contropiede, Di Maggio si fa male alla caviglia: dolorante, l’ala destra azzurra abbandona il campo per il resto del match. L’assenza scuote i gialloneri che cominciano a subire in seconda fase le reti ospiti e ben presto Trieste agguanta e supera Pressano: negli ultimi minuti del primo tempo tuttavia i ragazzi di casa reagiscono e restano aggrappati al match fino all’11-12 dei primi 30’.

In avvio di ripresa due tiri sbagliati dai gialloneri danno sul piatto d’argento a Trieste il +3 sul 12-15: gli ospiti sembrano poter affondare il colpo decisivo ma dalle file giallonere si risveglia Silva; dopo un primo tempo sottotono, il portoghese comincia a bucare dai nove metri la porta avversaria (9 gol in tutto il match ed uno strepitoso 8/9 nella sola ripresa). Pressano rimonta con una difesa perfetta e si porta a condurre sul 20-18 a metà ripresa nel boato del folto pubblico presente al Palavis: di qui continua il momento buono per i padroni di casa che con Chistè (7 reti per il centrale di casa), Bolognani e Giongo fanno impazzire la difesa alabardata che cede di schianto negli ultimi minuti. Sfruttando le superiorità numeriche, i gialloneri si dimostrano perfetti nel finale e scappano definitivamente nel punteggio, chiudendo il match sul 29-23. Ora Pressano procede in vetta in coabitazione con Bolzano: dopo la pausa nazionale di Ognissanti, sarà scontro diretto ma quel che importa è che le avversarie sono lontane.

h 20:30 | Pressano – Trieste 29-23 (p.t. 11-12)

Pressano: Stocchetti, Bolognani 6, Chisté W. 7, Chisté D, D’Antino, Di Maggio 1, Moser, Bettini, Giongo 4, Franceschini, Sampaolo, Alessandrini 2, Da Silva 9, Polito. All: Branko Dumnic

Trieste: Zaro, Radojkovic 5, Oveglia, Dapiran 1, Anici 7, Pernic 3, Cunjak 2, Bellomo, Campagnolo, Di Nardo, Carpanese, Dovgan, Visintin 5. All: Giorgio Oveglia

Arbitri: Alperan – Scevola

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...