Pressano in scioltezza: suo il derby con Mezzocorona

 

Bolognani attacca vs Bozen finale Coppa ItaliaNon sbaglia il tiro la Pallamano Pressano CR Lavis che fa proprio anche il derby di ritorno contro i cugini della Pallamano Metallsider Mezzocorona al PalaFornai. Vittoria agevole quella ottenuta dai ragazzi di Dumnic che hanno tenuto saldamente in mano l’incontro per quasi tutti i 60′ di gioco, offrendo una prestazione positiva che fa ben sperare per gli ultimi impegni della Regular Season. Finisce con un 17-27 opaco per i padroni di casa di mister Rizzi: non era sicuramente la più facile delle partite e, complici gli infortuni, un Mezzocorona spento non è riuscito a far valere il proprio gioco. Costretti a scendere in campo con i giovanissimi Rossi e Mittesteiner, i gialloverdi tengono fin sul 4-4: la difesa di Pressano subisce le iniziative dalla distanza di Kovacic ed in attacco qualche tiro di troppo non permette ai gialloneri di mettere il naso avanti. È solo questione di tempo perché nella parte centrale della prima frazione con un break fulmineo di 0-5 Pressano incanala il match: la difesa ospite lavora bene, Sampaolo para ed in attacco è capitan Giongo a menare le danze. Ottenuto il 4-9 l’incontro avanza equilibrato e costellato di errori fin sull’8-14 di fine primo tempo. Già dal primo possesso della ripresa tuttavia Pressano chiude la partita: i numerosi palloni persi dall’attacco di casa valgono 4 contropiedi che Bolognani capitalizza fino al +9. Mezzocorona non riesce a sbloccarsi, fatica in attacco ed in difesa trova in Stabellini (8 reti e top scorer) una bella gatta da pelare: è il terzino bolognese a tenere alto il ritmo offensivo dei gialloneri che non premono eccessivamente sull’acceleratore e mantengono invariato il gap.

Eccellente la prestazione difensiva di un Pressano composto ed efficace che non lascia scampo alle soluzioni rotaliane: se si aggiungono anche le parate di un Sampaolo in serata il match è di fatto chiuso a metà ripresa. Con poco ancora da dire, il derby trentino procede con il tempo che scorre unico arbitro dell’incontro: nel finale ampio spazio alle due panchine con i giovani gialloneri tutti a segno. Finisce così con un sorriso il derby per Pressano che stacca Bressanone e si issa in solitaria al secondo posto: una vittoria che prolunga la striscia vincente nei derby a più di 7 anni e che dà fiducia per un finale di Regular Season infuocato: sabato al Palavis arriva la capolista Bolzano mentre all’ultima giornata sarà la volta di Trieste; i ragazzi di Dumnic devono ottenere 6 durissimi punti per assicurarsi il secondo posto, in caso contrario la lotta per le posizioni di vertice è apertissima. Dall’altra parte del campo un Mezzocorona falcidiato dalle assenze guarda ora alla miglior preparazione per l’incontro finale di prima fase con Malo, diretta concorrente per la salvezza ed alla Poule Retrocessione di marzo.

h 20:30 | Metallsider Mezzocorona – Pressano 17-27 (p.t. 8-14)

Metallsider Mezzocorona: Andreis, Rossi N. 4, Boninsegna 3, Calovi, Manna 1, Chistè, Mittersteiner, Amendolagine, Moser P, Luchin 1, Varner, Rossi F, Kovacic 6, Folgheraiter 2. All: Marcello Rizzi

Pressano: D’Antino N. 2, Bolognani 4, Chistè 1, D’Antino P, Di Maggio, Moser M. 1, Bettini, Rakocevic 3, Giongo 5, Franceschini 1, Sampaolo, Stabellini 8, Alessandrini 1, Moser N. 1. All: Branko Dumnic

Arbitri: Limido – Donnini

 

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...