Pressano al terzo atto: in Puglia le finali Under18

Pressano Under 18 vince torneo PalavisCon due scudetti 2016 sul petto e tanta emozione sulle spalle non si ferma la corsa giovanile della Pallamano Pressano CR Lavis. Fresca Campione d’Italia Under 20 ed Under16, a pochi giorni di distanza dall’ultimo titolo tricolore, la società trentina si tuffa nella terza avventura giovanile ancora una volta con ottimi auspici: si tratta delle finali nazionali Under18 che da oggi (venerdì) a domenica andranno in scena in Puglia, sugli storici parquet di Noci e Conversano. Sedici squadre in campo divise in quattro gironi da 4 squadre: gare di sola andata in campo da questa mattina a domani mattina, poi semifinali (si qualificano le sole prime dei 4 gironi) e finali. Per Pressano sarà battaglia: lontanissimi dalla terra amica, i gialloneri dovranno affrontare nel Girone C proprio le due pugliesi di casa, Noci e Fasano, oltre ai Campioni di Campania dell’Atellana. Un girone durissimo dove Pressano dovrà dar fondo alle energie rimaste (molti atleti in campo hanno già disputato le finali tricolori delle settimane scorse) per cercare un passaggio del turno che si prospetta davvero difficile.

In campo però i gialloneri scenderanno con lo scudetto sul petto vinto lo scorso anno a Cassano Magnago: definiti nei giorni scorsi i “cannibali”, i ragazzi di Dumnic e Fadanelli proveranno a mettere in campo le indiscusse qualità che valgono alla truppa giallonera un posto di diritto fra le favorite. Di fronte, come detto, ci saranno alcune delle compagini più attrezzate del torneo: servirà quindi massima concentrazione da subito per puntare al miracolo triplete scudetto. Si parte questa mattina alle 11.30 contro i campani dell’Atellana, per poi replicare in serata alle 18.00 contro i biancazzurri del Fasano, Campioni d’Italia e di Coppa Italia con la prima squadra quest’anno. Mister Dumnic vede così l’appuntamento tricolore:Siamo molto stanchi, tanti giocatori hanno disputato molte partite in questi giorni considerando le due manifestazioni per cui dobbiamo fare delle valutazioni. E’ chiaro che saremo visti come l’avversario da battere e le altre squadre daranno il 150% contro di noi, com’è giusto che sia. Non abbiamo la pressione di ottenere necessariamente la vittoria finale, andiamo lì a giocarcela fino in fondo come sempre.”

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...