Archivi categoria: Giovanili

Pressano, l’Under 17 firma la doppietta: è Campione Regionale!

Doppietta di titoli regionali in casa Pallamano Pressano CR Lavis. La lunga pausa che sta osservando il campionato di Serie A1 ha lasciato ampio spazio ai verdetti giovanili stagionali e per Pressano è stata un’ulteriore occasione per gioire. Dopo il trionfo in regione conquistato due settimane fa dalla selezione Under 19, anche i più giovani Under 17 guidati da Alain Fadanelli sono Campioni del Trentino AltoAdige. Un percorso netto e sontuoso quello macinato dalla squadra giallonera che ha perso la prima partita dell’anno proprio nella giornata di sabato all’ultimo turno di campionato contro i vicecampioni del Merano, quando ormai il titolo era già matematico. Quattordici vittorie in quindici incontri stagionali testimoniano un ruolino di marcia di grande qualità per la squadra trentina che può contare nel proprio roster i tre atleti nazionali Fadanelli, Sontacchi e Walcher che, sommati al folto gruppo locale, hanno dominato il campionato regionale fin dalla prima giornata. Lungo tutta la stagione è stata una sfida a tre fra Pressano, Merano e Bressanone: infortuni e cambi di rotta hanno poi mescolato le carte lasciando così a Pressano e Merano l’ormai classifica sfida finale, vinta per distacco dai gialloneri. Un trionfo meritato che va così a fare coppia con il titolo Under 19 e testimonia ancora una volta la qualità del lavoro e del materiale in possesso dal settore giovanile di Pressano. Terminato il campionato, ora la squadra giallonera avrà a disposizione quasi 2 mesi per preparare le finali nazionali, quest’anno in programma fra Cassano Magnago e Busto Arsizio (VA) nel secondo weekend di giugno. Una kermesse a cui i giovani gialloneri guardano fin dall’inizio di stagione, per cercare di mostrare ancora una volta sul campo le loro qualità e magari eguagliare o migliorare il quarto posto nazionale U17 conquistato lo scorso anno a Fanano. Non sarà compito facile ma i gialloneri partiranno come testa di serie nel sorteggio che a fine maggio comporrà i gironi eliminatori. Nel mezzo, a partire da questa settimana, un lungo programma di allenamenti ed amichevoli fra cui un match d’alta quota con i tedeschi del Bayreuth (27 aprile) ed il Torneo Internazionale di Torri (18-19 maggio). Per i gialloneri ora meritatissima festa, allestita in grande stile dai genitori e dalla società che ha così celebrato una doppietta regionale che mancava da 3 stagioni.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Domenica a Lavis il maxi Festival della Pallamano CONAD 2019

Sarà anche quest’anno Lavis il teatro del “CONAD Festival della Pallamano Trentino 2019”. Il maxi torneo di pallamano per le categorie promozionali (dall’Under 13 a scendere) verrà infatti ospitato dalle strutture sportive lavisane questa domenica, 14 aprile. Organizzato dalla Delegazione Trentino della FIGH in collaborazione con la Pallamano Pressano CR Lavis, l’evento più consistente dell’anno in termini numerici per i giovani pallamanisti terrà impegnata la società giallonera e non solo durante tutto l’arco della giornata. Oltre 200 giovani atleti provenienti da tutte le società del Trentino con l’aggiunta degli ospiti dell’SSV Loacker Bozen si sfideranno amichevolmente sui campi allestiti: ben 3 al Palavis ed uno più grande dedicato all’Under 13 nella palestra del Polo Scolastico di Lavis. Dall’Under 13 fino addirittura ai piccolissimi Under 7 la pallamano sarà il piatto principale della giornata, con il clou del torneo che si svolgerà nel pomeriggio. Il Festival della pallamano Trentino è ormai tradizione che da anni la Pallamano Pressano assieme alla Delegazione FIGH porta avanti con grande passione: grazie all’aiuto di dirigenti e genitori la macchina organizzativa giallonera ha ormai concluso tutti i dettagli e la grande festa di handball per i più piccoli è pronta a partire. Importante novità di quest’anno sarà la partnership con il marchio CONAD tramite DAO. La Pallamano Pressano ha infatti instaurato uno stretto rapporto di collaborazione con il marchio che rappresenterà le T-Shirt per tutti i partecipanti e che omaggerà i piccoli atleti con un pacchetto a testa di prodotti CONAD biologici, nell’ambito della sintonia fra sport, salute e prodotti del territorio. Un torneo che assume quindi tutti i connotati della grande kermesse, attesa dai più piccoli durante tutta la stagione: fino alle 18.00 sarà dunque pallamano a pieno ritmo nelle palestre lavisane, poi premiazione per tutti al Palavis alla presenza delle autorità e successivamente merenda per tutti a concludere una giornata di sano sport giovanile.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

L’Under 19 della Pallamano Pressano è Campione Regionale

Primo grande e significativo traguardo stagionale per il settore giovanile della Pallamano Pressano che ha centrato la conquista del titolo di Campione Regionale nella categoria Under 19. La fucina di talenti giallonera si conferma quindi sempre prolifica e vincente, anche dopo i cicli dei numerosi scudetti giovanili vinti negli anni passati. La più esperta delle formazioni giovanili del sodalizio trentino ha messo la parola fine al discorso vittoria del campionato regionale nella serata di lunedì, al termine dello scontro diretto contro gli eterni rivali del Merano. Con un percorso netto e formidabile, fatto di 13 vittorie in 14 partite, i ragazzi guidati da Alain Fadanelli hanno saputo portarsi a casa con merito il titolo regionale: a due giornate dalla fine infatti i 4 punti di vantaggio sul team meranese secondo in classifica e gli scontri diretti a favore dei gialloneri (3 a 1 il conto per Pressano in stagione) valgono la matematica. Un gruppo compatto e cresciuto moltissimo negli ultimi due anni, quello giallonero: fra atleti nati e cresciuti con la maglia di Pressano ed importanti innesti da società limitrofe come Mori e Bolzano, la squadra Under 19 ha compiuto passi da gigante durante gli ultimi due anni, arrivando al proprio apice proprio nella sfida decisiva contro i colossi meranesi imbottiti di atleti nazionali. Al Palavis il finale ha recitato chiaro: 32-24 per la squadra trentina che non ha mai perso di vista l’obiettivo, conducendo il match dall’inizio alla fine e chiudendo la partita allungando ulteriormente grazie ad un secondo tempo magistrale sia in difesa che in attacco. Primo posto assicurato quindi per i ragazzi di Pressano che volano così di diritto alle finali nazionali, in programma a Benevento ad inizio giugno. Una kermesse su cui la società trentina punterà con orgoglio, cercando di dare ai giovani campioni regionali un’ulteriore vetrina per mostrare il loro talento e la loro determinazione.

A breve anche l’Under 17 di Pressano potrà sfruttare un’ottima chance: in testa a punteggio pieno con 5 punti di vantaggio sul Merano secondo in classifica, ai gialloneri basteranno due vittorie nelle restanti 4 giornate per siglare una doppietta di campionati regionali di grandissimo spessore.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

I gialloneri in azzurro di ritorno dall’Egitto

Sono rientrati in Italia gli azzurrini della nazionale Under 17 impegnati la scorsa settimana a Port Said in Egitto nel Mediterranean Handball Championship. Fra loro anche i gialloneri Nicola Fadanelli e Gabriele Sontacchi che tornano a Pressano con un bel bagaglio di esperienza, avendo affrontato nazionali fra le migliori al mondo. Il sesto posto finale inquadra bene il livello raggiunto dalla nazionale italiana del gruppo 2002-2003, alla prima uscita ufficiale della propria storia. Un percorso quindi appena iniziato che ha visto già protagonisti i due gialloneri: ampiamente in doppia cifra di reti Fadanelli, incaricato anche alla realizzazione dei tiri dai sette metri, mentre impegno specialmente difensivo affidato a Gabriele Sontacchi, all’esordio assoluto in competizione ufficiale internazionale. Un bilancio quindi positivo al rientro in patria: per i gialloneri dovrà essere punto di partenza per un percorso di miglioramento e di conferma che si possa tradurre poi nelle selezioni giovanili giallonere, attualmente lanciate in vetta alla classifica e proiettate alle finali nazionali di giugno. All’appello manca anche Jonas Walcher, il cui sogno azzurro si è interrotto per infortunio: l’atleta bolzanino della Pallamano Pressano sta già recuperando e sarà pronto per il rientro indicativamente dopo le vacanze pasquali. Anche per lui l’esperienza azzurra è soltanto questione di tempo.

I risultati dell’Italia nel torneo

Preliminary Round
Italia – Marocco 20-15 (6-8; 5-2; 9-5)
Italia – Emirati Arabi 34-13 (11-6; 10-4; 13-3)
Italia – Francia 13-26 (6-6; 5-10; 2-10)
Turchia – Italia 19-16 (4-5; 7-6; 8-5)

Quarti di Finale
Montenegro – Italia 21-16 (5-5; 8-6; 8-5)

Placement Round
Italia – Tunisia 34-17 (14-4; 13-7; 7-6)

Finale 5°/6°
Algeria – Italia 27-25 (11-10; 8-7; 8-7)

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Fadanelli e Sontacchi protagonisti in nazionale U17

Sono Nicola Fadanelli e Gabriele Sontacchi i due gialloneri inseriti nella lista finale di 18 atleti partiti per Port Said, in Egitto, dove con la nazionale Under 17 stanno affrontando l’MHC, il Campionato del Mediterraneo. Grande sfortuna invece per Jonas Walcher, il terzo giallonero presente nella lista pre-partenza, che ha subito la rottura del malleolo peroneale in destro in allenamento poco prima di partire: da tre dunque sono scesi a due i ragazzi di Pressano in azzurro; una delegazione comunque significativa che fa risultare Pressano la società più rappresentata al pari di Merano e Cassano Magnago. Il cammino azzurro in terra d’Egitto è già cominciato, con la gara d’esordio disputata contro il Marocco: per gli azzurrini, dopo un avvio faticoso condizionato dal viaggio e dalla tensione per l’esordio internazionale, è stato un crescendo. La nazionale dei pari età marocchini infatti è stata superata col punteggio di 20-15: ben cinque delle venti marcature sono a firma del giallonero Fadanelli, miglior marcatore azzurro. In vista ora per la squadra guidata da mister Giuseppe Tedesco le altre gare del girone, contro Emirati Arabi, Francia, Turchia ed Egitto per dare la caccia ad un posto nei quarti di finale.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Nazionale U17, i tre gialloneri entrano nella lista pre-MHC

Sono tutti e tre presenti nella lista pre-MHC i giovani atleti Under 17 della Pallamano Pressano CR Lavis che nei mesi scorsi hanno osservato il percorso di stage con la nazionale di categoria. In vista dell’MHC (Mediterranean Handball Championship), appuntamento annuale di riferimento per le nazionali Under17 d’Europa, il settore tecnico nazionale aveva individuato lo scorso dicembre un gruppo di 32 atleti fra cui figuravano i gialloneri Nicola Fadanelli, Jonas Walcher e Gabriele Sontacchi. Nel corso di questa settimana è stata fatta una prima scrematura che ha portato il gruppo dai 32 elementi d’origine ai 20 attuali: i tre gialloneri sono stati tutti confermati nella nazionale che si radunerà dal 14 al 17 febbraio prossimi a Roma. In quella sede verranno eliminati dalla lista altri due atleti, formando così un gruppo finale di 18 ragazzi che domenica 17 febbraio partiranno per Port Said, in Egitto, per disputare l’MHC fino al 24 febbraio. Con tre atleti, la Pallamano Pressano è la più rappresentata fra le società italiane in nazionale: con la speranza di vedere confermati tutti e tre i ragazzi nella lista finale per l’MHC, la società giallonera ancora una volta si pone in prima linea nello sviluppo di atleti di interesse nazionale. Dopo aver formato il poker dei gemelli Mengon, Campestrini e D’Antino che tutt’oggi sono punti fissi in nazionale, il club del Presidente Giongo potrebbe aver trovato un altro trio delle meraviglie su cui puntare sia per il settore giovanile, sia per il futuro. Starà ora al settore tecnico, guidato dal DT Riccardo Trillini assieme a Giuseppe Tedesco, Roberto Stedile e Luigi Malavasi, definire gli ultimi due atleti che non partiranno per l’Egitto.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Le giovanili di Pressano in grande spolvero a metà stagione

Si avviano al giro di boa i campionati giovanili della pallamano regionale in Trentino AltoAdige: in casa Pallamano Pressano CR Lavis è tempo di tracciare un primo bilancio stagionale e come ormai avviene pressochè tutti gli anni il commento riguardo al cammino delle giovanili è ampiamente positivo. A partire dalla coppia Under 19 ed Under 17 che sta vivendo un’annata da ricordare: il nutrito gruppo giallonero diviso sulle due categorie ha compiuto fin qui un percorso immacolato, vincendo tutte le gare disputate. Netto e pulito il filotto dell’Under 19 che con 8 vittorie in 8 partite, a metà campionato sosta chiaramente in vetta alla classifica: a pesare sono soprattutto i due scontri diretti vinti sulla diretta e storica avversaria del Merano, distante 4 lunghezze in classifica. Allungo in graduatoria anche per l’Under 17 che infila 6 vittorie in 6 gare: di queste fanno parte le due vittorie in due gare contro Merano e l’importante sfida al vertice sul campo del Bressanone, vinta 29-33. Un successo che ha portato Pressano a +4 sulle dirette avversarie in vista della seconda metà di stagione. I gialloneri hanno dunque nelle loro mani il destino dei titoli regionali, obiettivi che renderebbero davvero dolce la stagione giovanile dei trentini in vista delle finali nazionali. Un plauso giunge anche per l’Under 15 che sosta al quarto posto in classifica in coabitazione con Mezzocorona: a farla da padrone nel campionato più lungo di tutti quelli giovanili è il Merano, primo a punteggio pieno, seguito a ruota da Bressanone ed Innsbruck; a 6 punti la coppia trentina vuole provare a ricucire il distacco nella seconda metà di stagione. A chiudere il quadro dei campionati giovanili è l’Under 13 che si trova anch’essa in vetta alla classifica assieme a Merano e Bolzano: un trio delle meraviglie che sta facendo corsa a sé in un campionato che si deciderà curando i minimi dettagli negli scontri diretti. A metà dell’opera dunque le giovanili 2018/2019 di Pressano si confermano sempre all’avanguardia regionale ma non solo: in arrivo gli impegni in nazionale per alcuni atleti e le sfide fuori dal confine regionale che cercheranno di confermare i colori gialloneri ancora ai vertici italiani.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra