Pressano espugna il PalaTacca e mantiene il secondo posto

Vince e conserva la seconda posizione in classifica la Pallamano Pressano CR Lavis che esce dalla temibile trasferta di Cassano Magnago con due punti nel sacco. Obiettivo centrato dunque per i ragazzi di mister Branko Dumnic, abili a soffrire e poi vincere in un match tutt’altro che piacevole dal punto di vista tecnico. Un fiume di errori da entrambe le parti ha caratterizzato l’incontro, deciso nella prima parte della ripresa da un Pressano tonico a tratti, capace di far valere la propria difesa (ancor più la migliore del girone con soli 13 gol subiti) e pungere quanto basta in fase offensiva. Coperti da un ottimo Sampaolo e freddi nel momento giusto, i gialloneri continuano così la loro striscia positiva espugnando un campo ostico come il PalaTacca. In avvio di match parte meglio Pressano che infila subito un buon 0-2 ma sciupa qualche occasione per allungare fin dall’inizio e Cassano non si fa attendere, 4-4 a metà primo tempo. Risultato basso che mette in mostra i due portieri: Sampaolo e Ilic si superano e negano più volte la via del gol ai rispettivi avversari mantenendo il match in totale equilibrio. Chi sembra poter prendere in mano le redini dell’incontro sono però gli ospiti trentini che tornano avanti sul 5-7 ma cedono nel finale di frazione e dopo 30′ è 7-7. I primi minuti della ripresa sono decisivi: Pressano supera indenne due inferiorità numeriche e piazza un sonoro break di 2-8 che segna la partita. Sampaolo argina tutto, la difesa giallonera lo aiuta lavorando a dovere ed in attacco bastano 10′ discreti a Pressano per toccare il 9-15 ed il 10-16 poi a metà ripresa. Nel momento di affondare il colpo decisivo tuttavia i gialloneri si perdono completamente: l’attacco sbanda, perde palloni a ripetizione e sbaglia un considerevole numero di tiri. Dall’altra parte del campo tuttavia Cassano pecca altrettanto in precisione e la partita resta saldamente nelle mani dei gialloneri. Pur segnando un solo gol negli ultimi 13′, nella confusione più generale, gli ospiti traghettano la partita in porto con la complicità del cronometro ed al sessantesimo tirano un sospiro di sollievo e di liberazione col tabellone che segna 13-17.

h 20.30 | Cassano Magnago – Pressano 13-17 (p.t. 7-7)

Cassano Magnago: Ilic, Fantinato 2, La Mendola 2, Saitta, Riva, Bellotti, Cenci, Rokvic 3, Dorio 1, Decio, Bortoli 1, Milanovic 3, Calandrino, Scisci 1. All: Davide Kolec

Pressano: Facchinelli, Dallago 2, Moser M, Bolognani, Chistè 1, D’Antino 5, Di Maggio 1, Giongo 2, Bertolez 2, Sampaolo, Alessandrini, Folgheraiter 1, Senta 3, Moser N. All: Branko Dumnic

Arbitri: Fato – Guarini

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...