Ancora uno stop per Pressano: a Cassano non si passa

Resta ancora a quota zero la casella in classifica della Pallamano Pressano CR Lavis che esce battuta dal PalaTacca di Cassano Magnago. Prestazione simile a quella offerta domenica scorsa contro Bolzano, quella messa in campo dai gialloneri che hanno faticato in ogni fondamentale. Mai in vantaggio per tutto il Match, gli uomini di Dumnic hanno ceduto il passo nella ripresa dove un Cassano abile è riuscito a punire la difesa giallonera. Nel match avvio sostanzialmente equilibrato ma Pressano parte subito sbavando in attacco con qualche tiro sbagliato di troppo e 3 palloni persi; dall’altra parte Cassano non riesce a fare molto meglio ma conduce nel punteggio grazie alle reti di Milanovic, top scorer dell’incontro. Dal 5-5 dopo 17′ i padroni di casa prendono in mano la situazione e firmano il primo break dell’incontro passando a condurre sull’8-5.  Soltanto negli ultimi minuti del primo tempo i gialloneri si scuotono e chiudono la prima frazione sotto 9-8. Nella ripresa l’atteso cambio di registro non arriva e Cassano comincia a macinare gioco: Pressano continua a peccare in fase offensiva e quando anche le maglie della difesa si allargano, La Mendola e compagni vanno a nozze, aumentando il divario vertiginosamente. Due contropiede in rapida successione di Bassanese portano i locali sul 21-14, massimo vantaggio del match. Un gap importante che scuote i gialloneri, troppo tardi: Giongo e Bolognani spingono in fase offensiva e Pressano rosicchia qualche rete ma fallisce il -3 a 5′ dal termine e per la squadra di Kolec è facile gestire il punteggio nel finale, conducendo in porto la seconda vittoria in due gare a cui fa eco la seconda sconfitta in altrettanti incontri di un Pressano alle corde, in fondo alla classifica e chiamato ad un pronto riscatto sabato quando al Palavis arriverà la compagine laziale del Fondi. Occorre un pronto cambio di rotta sotto tutti gli aspetti per cercare di inseguire gli obiettivi stagionali che, alla luce di queste due gare, Pressano potrà centrare solo con una netta inversione di tendenza.

Cassano Magnago – Pressano 29-26 (p.t. 9-8)

Cassano Magnago: Scisci 1, Ilic, Fantinato 1, Moretti 3, Monciardini, Bassanese 4, Gallazzi Dimitri 1, Gallazzi Denys, Serraglia 1, Cenci, Possamai 1, Dorio, Bortoli 6, Milanovic 9, La Mendola 2. Allenatore: Kolec

Pressano: Facchinelli, Dallago 3, Chistè, Bolognani 4, D’Antino 2, Di Maggio 3, Fadanelli, Giongo 8, Sampaolo, Alessandrini 1, Argentin, Folgheraiter 2, Moser N., Dedovic 3. Allenatore: Dumnic

Arbitri: Cardone-Cardone

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...