Pressano torna a sorridere, Gaeta KO a domicilio

Pronto riscatto e nuovo sorriso sulle labbra per la Pallamano Pressano CR Lavis che ritrova la vittoria in campionato dopo lo scivolone di sabato scorso a Fasano. Vittima dei gialloneri fra le mura amiche del Palavis è stata la compagine del Gaeta, contenuta con grande esperienza da un Pressano a tratti non irresistibile ma che non ha mai rischiato di perdere dalle mani il match. Complici le innumerevoli parate di Valerio Sampaolo ed una difesa ritrovata, la squadra di Dumnic – tornato in panchina dopo 3 settimane di assenza – ha saputo reagire a dovere, pur dovendo far fronte ancora a qualche infortunio. Di Maggio e Dallago a mezzo servizio limitano notevolmente il settore destro giallonero ma in avvio Pressano si porta subito a condurre: due doppiette di D’Antino e Bolognani valgono il 7-3 a metà primo tempo. Un parziale condito dalle continue parate di Sampaolo e da un attacco ancora non del tutto preciso ma comunque performante: Gaeta non riesce a trovare le soluzioni necessarie e dopo una flebile reazione nella parte centrale del primo tempo cede definitivamente il passo. Comincia uno one-man-show di Sampaolo che continua a dire di “no” ai tiri ospiti e spiana la strada al break giallonero; Giongo e compagnia si portano prepotentemente avanti fin sul 12-6 che chiude il primo tempo. Un parziale netto che inquadra bene la prima frazione: difesa e portiere superlativi, attacco sufficiente. Nei primi minuti del secondo tempo è ancora Pressano a menare le danze: una doppietta di Giongo ed una rete di Dallago valgono il massimo vantaggio dei padroni di casa che toccano anche il 16-7. Partita finita ma non del tutto, perché la squadra di casa pecca di presunzione e subisce in breve tempo un break di 0-4 che rimette la partita parzialmente in discussione. La gara si fa anche nervosa e ricca di errori che non giovano allo spettacolo in campo: dal 16-11 tuttavia i locali non si fanno prendere alla sprovvista e tornano avanti di 7 reti, per poi vedersi nuovamente recuperati grazie alla vena di Petrychko e Amato fra gli ospiti. Il divario minore Gaeta lo tocca sul 20-16 ma con esperienza Bolognani e compagni amministrano nel finale, conducendo in porto la vittoria sul 23-18. Due punti fondamentali quanto obbligatori: Pressano ha fatto il proprio dovere e dovrà continuare di questo passo fino alla fine della Regular Season. Gli acciacchi e la stanchezza di tre mesi senza sosta si fanno sentire ma occorrerà stringere i denti e lottare verso la trasferta di Merano che sabato anticiperà la lunga sosta di aprile. Pressano ora è secondo con due punti su Conversano, in attesa proprio del match che oggi in diretta TV su Sportitalia vedrà opposte Conversano e Fasano nel derby pugliese.

Pressano – Gaeta 23-18 (p.t. 12-6)
Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Chistè, Moser M. 1, Bolognani 3, Dedovic 1, D’Antino 2, Di Maggio 2, Fadanelli, Giongo 5, Sampaolo, Alessandrini 1, Argentin 1, Folgheraiter 1, Moser N. All. Dumnic
Gaeta: Scavone, Di Giulio 3, Cascone 1, Lombardi 4, Ponticella 1, Amato 4, Uttaro, Ciccolella, Petrychko 3, Miceli, Antonio 1, Aragona 1, Randes. All. Onelli

Arbitri: Limido-Donnini

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...