Si apre il sipario sulla finale: al Palavis è Pressano-Bolzano

Tutto in sei giorni. Partirà dal Palavis la serie di finale scudetto fra Pallamano Pressano CR Lavis e Bolzano. L’evento che ha attirato l’attenzione di tutto il mondo pallamanistico e sportivo regionale è pronto a regalare emozioni e spettacolo con gara 1: esordio previsto al Palavis, tirato a lucido per l’evento con il taraflex FIGH, che sarà teatro della prima sfida fra le due squadre verso il tricolore. Dopo la semifinale giocata contro Conversano, il palazzetto lavisano infuocato si appresta dunque ad ospitare la seconda finale scudetto nella storia giallonera: nel 2013 fu ancora sfida al Bolzano con il tricolore che andò senza grandi rischi alla truppa altoatesina. Oggi però i gialloneri si trovano nelle mani una nuova pagina di storia da scrivere, conquistata con cuore e determinazione durante tutta la stagione. Nel mezzo di una vera e propria parata di stelle al Palavis, con moltissimi dei campioni nazionali a giocarsi il titolo di Campione d’Italia, le due squadre promettono uno show ed anche fuori dal campo l’atmosfera sarà rovente. La società ha chiamato a raccolta tutti gli appassionati per un evento prestigioso quanto raro: settima finale di un trofeo per Pressano che, dopo la Coppa Italia e la Supercoppa, vuole completare il palmares. Di fronte ci sarà un Bolzano formato corazzata che fin qui ha dominato il campionato ed ha conquistato la Coppa Italia proprio ai danni dei gialloneri a Trieste: una sfida che per quanto visto durante la stagione si preannuncia equilibrata e che attira a sé tutti gli occhi del panorama nazionale. I contorni dell’evento storico ci sono tutti, ora sarà il campo a dare il responso finale, con i gialloneri che puntano molto sulla sfida casalinga di oggi in vista poi di gara 2 ed eventuale gara 3 sul neutro di Bressanone. ”Arriviamo alla seconda finale Scudetto della nostra storia con tanta carica e tanta voglia di giocarcela fino alla fine – commenta Pascal D’Antino, grande protagonista della semifinale – Affronteremo la squadra che fino ad oggi ha comandato la stagione, il Bolzano, con cui abbiamo faticato in casa ed in Coppa Italia, ma abbiamo anche saputo vincere in casa loro a gennaio. Impossibile quindi tracciare un pronostico: una finale è sempre qualcosa di particolare, anche se in questi PlayOff è sempre stato rispettato il fattore campo e penso che sarà importante anche ora. Per questo puntiamo molto sulla partita in casa di mercoledì dove speriamo di trovare il calore delle ultime partite: invitiamo tutti a partecipare al Palavis ed anche a Bressanone. Noi daremo il massimo e lotteremo fino alla fine per sfruttare questo treno che ci ha portati fino qui e che certamente non passa spesso.”

Fuoco alle polveri per la sfida più importante ed affascinante alle ore 18.45: i cancelli apriranno alle ore 17.15. Ingresso disponibile e garantito direttamente all’entrata del palasport.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...