Si aprono le finali nazionali Under 17, Pressano in campo

Seconda parentesi giovanile alle porte per la Pallamano Pressano CR Lavis che a pochi giorni dal terzo posto nazionale con la categoria Under 19, torna subito a viaggiare in direzione Cassano Magnago dove a lottare per lo scudetto saranno gli Under 17. Guidati anch’essi da Alain Fadanelli, i giovani gialloneri sono in buona parte ragazzi che hanno partecipato alle finali U19 di Benevento, fra cui i 3 nazionali di categoria Fadanelli, Walcher e Sontacchi. Un gruppo solido che arriva a Cassano Magnago da campione regionale del Trentino Alto Adige e dovrà vedersela con un girone decisamente complicato. In mattinata a Gallarate è previsto l’esordio alle ore 10.00 dei gialloneri contro i veneti del Torri, poi la manifestazione si fermerà per il grande appuntamento attorno al quale ruota tutta la kermesse: alle 18.45 al PalaYamamay va in scena Italia-Russia di qualificazione ad Euro2020, con Andrea Argentin convocato fra gli azzurri senior. Un faro per il movimento che interromperà brevemente le finali: venerdì mattina sarà poi la volta del secondo match del girone contro i lombardi del Crenna incontrati anche lo scorso anno alle finali di Fanano. In base alla posizione raggiunta il calendario verrà poi tracciato, con gli ottavi di finale previsti a metà giornata di venerdì ed i quarti di finale (a cui si qualificano le prime classificate dei gironi) venerdì sera. Una manifestazione complicata che mister Fadanelli presenta così:”Così come in Under 19, anche alle finali nazionali Under 17 ci presenteremo come campioni regionali ed il nostro obiettivo sarà rendere onore a questo importante titolo conquistato con grande lavoro durante la stagione. Durante l’anno abbiamo lottato con Merano e Bressanone in un campionato entusiasmante ed ora ci giocheremo le nostre chances in brevissimo tempo. Il girone eliminatorio sarà importante: incontriamo avversarie con grande storia e tradizione giovanile, sarà appassionante affrontarle. Cercheremo di fare del nostro meglio e andare più avanti possibile, consapevoli di dover dosare le energie anche considerato l’impegno appena concluso delle finali Under 19 a cui hanno preso parte anche molti atleti Under 17. Vogliamo giocare un torneo all’altezza e non avere rimpianti, cercando ogni giorno di crescere ed imparare.”

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...