Pressano supera Fasano ai quarti: oggi semifinale con Siena

Una Pallamano Pressano buona quanto basta supera i pugliesi della Junior Fasano nei quarti di finale di Coppa Italia e vola fra le migliori 4 della manifestazione. Il punteggio finale recita 25-23 per i gialloneri trentini che per la quinta volta nella loro storia approdano in una semifinale di Coppa. Gara faticosa quella disputata al PalaEstra di Siena, teatro della manifestazione, dove la squadra di Fusina ha dovuto lottare oltremodo per assicurarsi il passaggio del turno: pesano sul conto finale anche gli infortuni a Giongo e Dedovic accorsi nel primo tempo e le cui entità dovranno essere valutate. Pressano sfiderà ora i padroni di casa della EGO Siena nella semifinale prevista oggi alle 20.30. In avvio di gara una buona difesa ed un attacco preciso in ottima percentuale valgono il 6-2 dopo 11’: tanti errori da una parte e dall’altra premiano comunque la squadra giallonera che sembra poter avanzare ulteriormente ma nella parte centrale del primo tempo ripresenta le lacune offensive ormai “standard” e, perdendo Giongo e Dedovic per infortunio, si vede ben presto recuperata da un Fasano trascinato letteralmente da Knezevic (9 reti e top scorer a fine gara). I biancazzurri di Ancona arrivano anche al pareggio sull’11-11, perfezionato nel 12-11 di fine primo tempo. Nella prima parte della ripresa un ispirato Nicola Moser trascina i suoi sul 16-13 ma Dallago e compagni non riescono a prendere una direzione precisa, anzi: Fasano rimonta e passa a condurre. La gara si fa intensa e combattuta: i gialloneri sono bravi a reagire e nel momento più caldo della partita sfruttano una difesa ritrovata per fare il break e chiudere la partita in proprio favore, amministrando negli ultimissimi minuti di gara. Conquistata la semifinale, ora ci sarà la sfida contro Siena: un match di altissimo livello dove i gialloneri dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo per cercare una clamorosa terza finale consecutiva di Coppa Italia dopo quelle di Conversano 2018 e Trieste 2019. Servirà una prestazione maiuscola anche al netto delle assenze ma la Final Eight ha ancora una volta dimostrato la propria imprevedibilità.

Final Eight Coppa Italia – Quarti di Finale

Pressano – Fasano 25-23 (p.t. 12-11)
Pressano: Facchinelli, Dallago 7, Chistè, Dedovic 1, D’Antino 1, Di Maggio 5, Sontacchi, Fadanelli, Giongo, Nikocevic 6, Sampaolo, Alessandrini 2, Argentin 1, Folgheraiter, Moser N. 2. All. Fusina
Fasano: Pavani, Grassi, De Santis, Angiolini 4, Angeloni, Colella, Pugliese 5, Palmisano, Notarangelo 2, Messina 1, Errico, Beharevic 1, Knezevic 9, Pignatelli 1, Bargelli. All. Ancona
Arbitri: Castagnino-Manuele

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis-Mezzocorona-Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...