Le donne della Pallamano Pressano, valore inestimabile per i colori gialloneri

Quando si parla di Pallamano Pressano, il pensiero si rivolge spesso alla squadra di Serie A Beretta maschile, massima espressione agonistica del club. Una società che svolge attività promozionale sia per piccole atlete che piccoli atleti, ma a livello agonistico la pallamano a Pressano è di stampo maschile. Eppure dietro a quei tanti ragazzi che sfociano in massima serie o all’estero come professionisti ci sono tanti anni di percorso dove a carezzare le gesta dei piccoli pallamanisti gialloneri sono tante, importantissime donne. Il binomio femminile che da tanti, tantissimi anni sostiene l’attività dei più piccoli è quello noto a tutte le famiglie che sono passate per i colori gialloneri: Flavia Michelon e Lara Rigotti. Entrambe ex giocatrici – quando ancora Pressano aveva il settore femminile – ed ora a pieno ritmo da quasi 20 anni al servizio dei più piccoli. Flavia con la sua infinita passione direttamente sul campo, da allenatrice, ad impartire le nozioni più importanti a coloro che in futuro saranno campioni, mentre Lara da vera istituzione del club manovra l’organizzazione del settore dedicato ai più giovani con determinazione e precisione uniche, grazie al costante contatto con le famiglie ed alla cura per la funzionalità delle attività giovanili.

Da qualche stagione i piccolissimi gialloneri hanno anche una nuova figura femminile: Gloria Giannoccaro, ormai pressanotta d’adozione, ex campionessa da giocatrice ha portato una ventata di entusiasmo fra le piccole atlete e piccoli atleti alle prime armi trasmettendo loro tutta la passione espressa sul 40×20 nel corso degli anni. Una risorsa per il futuro che si aggiunge alla lunga schiera di figure femminili che oggi, così come tutto l’anno, celebriamo fra i colori gialloneri.

Anche fuori dal campo, la Pallamano Pressano è decisamente “rosa”: la mano grafica, la disponibilità e gli scatti di Mara Franceschi, le puntuali foto alle partite di Federica Sontacchi, la presenza e l’amore per il lavoro al Palavis di Patrizia Scontrino della Coop. Paganella sono solo alcuni esempi dei tanti tasselli femminili che tengono in piedi l’attività della Pallamano Pressano. Senza dimenticare la lunga serie di mamme giallonere, sempre presenti durante l’anno per contribuire alla realizzazione dei progetti e dei momenti più vivaci dell’attività sportiva. Che sia quindi per tutte un 8 marzo giallonero, dedicato alle donne della Pallamano Pressano.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...