Pressano, ecco la reazione: Trieste KO al Palavis

Si ferma fortunatamente a tre la striscia di sconfitte consecutive della Pallamano Pressano Cassa di Trento in Serie A Beretta. I gialloneri di mister Alessandro Fusina hanno saputo scacciare i fantasmi della “crisi” superando al Palavis la squadra giuliana del Trieste col punteggio di 24-18. Uno score molto più largo rispetto a quanto visto in campo, dove le due squadre hanno lottato punto a punto per 45 dei 60 minuti totali. Due punti che sono ossigeno puro per la squadra trentina, inchiodata fino a ieri a quota 20 punti in classifica ed ora al quarto posto in coabitazione con Siena.

Nel momento più difficile della stagione serviva un sorriso soprattutto al Palavis, dopo 2 mesi senza vittorie, e la squadra ha risposto presente: ancora senza Moser e Dallago, con Argentin a mezzo servizio – ma poi determinante – e D’Antino out mezz’ora per infortunio, la situazione sembrava davvero critica in casa Pressano. Invece le cose sono andate per il verso giusto: contro Trieste è andata in scena la classica partita delle difese. È una partita con pochi errori tecnici quella del Palavis, piacevole e maschia: le reti arrivano col contagocce e, dopo lo 0-2 iniziale triestino, Dainese e Fadanelli tengono alto il ritmo giallonero in attacco per il 6-6 del 17’ minuto. Fusina si gioca un’ottima carta Folgheraiter in difesa e Pressano tiene, senza però scappare: 11-10 a fine primo tempo. In avvio di ripresa primo allungo con Di Maggio per il 15-12 ma Pressano non affonda e Trieste torna sotto, 15-14; qui però la squadra di casa dimostra tutta la propria determinazione verso la vittoria.

La difesa diventa aggressiva, Argentin tiene a bada gli alabardati ed in attacco buca Zoppetti: quando anche Loizos para per Pressano è facile colpire in velocità con una tripletta di capitan Giongo che vale il 20-15 ad 8’ dal termine e chiude di fatto la contesa. Trieste prova a rinvenire ma questa volta Pressano non ci sta: i gialloneri reggono fino all’ultimo e portano a casa la vittoria sul 24-18. Ora il ritmo del campionato resta serrato: sabato i gialloneri faranno visita in Puglia alla capolista Conversano.

Serie A Beretta – 6^ giornata di ritorno

Pressano – Trieste 24-18 (p.t. 11-10)
Pressano: Facchinelli, Chistè, Sontacchi D., D’Antino 2, Di Maggio 4, Sontacchi G. 1, Pisetta, Fadanelli 3, Giongo 4, Gazzini, Dainese 4, Loizos, Argentin 4, Folgheraiter 1, Moser N. All. Fusina
Trieste: Dapiran, Hrovatin 4, Mazzarol, Pernic, Popovic, Milovanovic, Milovic 5, Stojanovic, Parisato, Zoppetti, Visintin 4, Sandrin, Bratkovic 4, Di Nardo 1. All. Oveglia
Arbitri: Fato-Guarini

Gli altri risultati di giornata:

Cassano M. – Sassari 29-27
Bolzano – Bressanone 35-26
Siena – Fondi 23-29
Appiano – Merano 20-27
Fasano – Conversano RINV
Molteno – Cingoli RIN

La classifica aggiornata:

Conversano** 33, Sassari** 26, Bolzano** 24, Pressano* e Siena** 22, Bressanone, Merano* e Cassano M. 21, Fasano* 18, Trieste** 14, Appiano** 13, Fondi 12, Cingoli e Siracusa** 11, Molteno* 7.

una ** due *** tre **** quattro partite da recuperare

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...