Pressano chiude il 2021 con vittoria e terzo posto

Altro compito eseguito alla perfezione per la Pallamano Pressano Cassa di Trento che ha sconfitto al Palavis la Pallamano Trieste col punteggio di 22-19 nell’ultima giornata di andata e del 2021. Obiettivo centrato per i gialloneri che allungano a quattro la striscia di vittorie consecutive e chiudono il girone d’andata al terzo posto (secondo a pari merito con Sassari ma sotto in virtù della peggiore differenza reti rispetto alla compagine sarda). Partita difficile quella giocata e vinta contro Trieste di fronte ad un Palavis caldissimo ed animato dalla presenza della Cheerleading School Ritmomisto; nonostante la grande difesa triestina però i gialloneri sono riusciti a scardinare le barricate alabardate e portare a casa due punti che suonano importantissimi e fanno salutare l’anno solare con il sorriso. Il termine del girone d’andata ha anche composto i quarti di finale della Final Eight di Coppa Italia che si disputerà ad inizio febbraio: Pressano se la dovrà vedere contro i Diavoli Neri del Merano, con tutte le 5 squadre regionali che saranno presenti alla kermesse.

Nel match del Palavis avvio più favorevole agli ospiti: difesa triestina fenomenale, Zoppetti positivo in porta e Trieste va, toccando anche il 4-7 che mette in seria difficoltà l’attacco giallonero, bloccato alle soluzioni individuali. Col passare dei minuti però Pressano viene fuori: la difesa comincia a lavorare a dovere ed in velocità Fadanelli e compagni rimontano, ribaltando la situazione fin sul 9-8 nel boato del Palavis. Il primo tempo si chiude in equilibrio sull’11-10 ed anche in avvio di secondo tempo non basta il buon impatto sul match di Iachemet per far scappare via Pressano. Prima è 13-13, poi 16-16 e qui arriva il break decisivo: la squadra giallonera trova le parate di Loizos ed in attacco bastano alcuni minuti di precisione per fare 19-16, con Trieste che si scompone. I gialloneri tuttavia sprecano numerosi palloni per allungare il vantaggio e gli ospiti restano in partita ma Pressano appare più pimpante e nel finale chiude i conti, 22-17 definitivo perfezionato nel 22-19 finale.

Un successo meritato e sofferto per la squadra trentina che ora avrà più di un mese di pausa per affinare i meccanismi in vista del ritorno.

Serie A Beretta – 13^ giornata di andata

Pressano – Trieste 22-19 (p.t. 11-10)
Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Fadanelli 3, Chistè, Alberino 6, Villotti, Giongo, Sontacchi G. 1, Jansson 2, Folgheraiter, Dainese, Moser N. 3, Iachemet 3, Loizos, Gazzini. All. Fusina
Trieste: Giorgi, Radojkovic 5, Aldini 1, Hrovatin 1, Mazzarol 1, Nocelli, Pernic 2, Di Nardo 2, Visintin 2, Stojanovic, Zoppetti, Sandrin 2, Pagano 3. All. Radojkovic
Arbitri: Schiavone-Nicolella

Gli altri risultati della giornata

Bolzano – Conversano 29-29
Siracusa – Carpi 20-22
Appiano – Rubiera 33-24
Merano – Sassari 25-29
Fasano – Bressanone 28-25

La classifica aggiornata del girone di andata

Fasano 21, Sassari e Pressano 19, Conversano 18, Bressanone 15, Merano e Bolzano 12, Appiano 11, Trieste 10, Cassano M. 9, Carpi 6, Siracusa e Rubiera 2.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...