Pressano rimonta da -7 e vince a Carpi

Vittoria d’autorità per la Pallamano Pressano Cassa di Trento nella 3^ giornata di andata in Serie A Gold. I gialloneri hanno vinto sul campo della Pallamano Carpi col punteggio di 22-29, risultato fin troppo ampio per quanto visto in campo. La squadra allenata da mister Fusina infatti ha dovuto rimontare un passivo maturato durante la partita anche di 7 reti, dilagando poi nel finale e meritando il successo. Partita letteralmente dai due volti quella messa in campo sul terreno di gioco emiliano: primo tempo insufficiente, secondo tempo ampiamente positivo a firmare altri due punti in classifica che portano la squadra trentina a quota 4 dopo 3 giornate. Partenza nettamente negativa per i gialloneri che non approcciano bene la partita e subiscono: Coppola e Kasa bucano Loizos, Carpi vola ed è 5-1 iniziale a far tremare le gambe alla squadra trentina. Pronta arriva la reazione con Nicola Rossi sugli scudi in attacco (9 reti e top scorer) che trascina i suoi fin sul 7-6, ma Carpi proprio nel momento peggiore risponde presente e torna ad allungare, chiudendo il primo tempo avanti 15-10.

Poco sembra funzionare in casa giallonera ed anche in avvio di ripresa le cose non migliorano: 17-11 Carpi per il massimo vantaggio che rischia di tagliare le gambe agli ospiti trentini. Nel momento peggiore però Pressano sfodera il carattere: la difesa si chiude, in attacco D’Antino e Ceccardi fanno faville e la partita si ribalta. Parziale di 0-5 per il 17-16, poi Pressano mette la freccia e sorpassa sul 20-21 per la prima volta. Non è finita, perché a suon di parate e palloni recuperati Pressano sfrutta un Carpi in bambola allungando addirittura 20-23. Servono quattro attacchi ai gialloneri per arrivare al tanto atteso +4, ma quando arriva Pressano chiude la contesa: funziona tutto e negli ultimi 10’ i gialloneri dilagano, vincendo 22-29 non senza soffrire. Vittoria fondamentale per la classifica e per il morale: ora sabato al Palavis (ore 18.30) arriva il Siracusa per un’altra gara determinante in ottica graduatoria.

Serie A Gold – 3^ giornata di andata

Carpi – Pressano 22-29 (p.t. 15-10)

Carpi: Jurina, Cascone 2, Serafini 1, Soria 1, Carabulea 2, Kasa 2, Coppola 5, Haj Frej Se., Haj Frej Sa., Dalolio 1, Korkaric, Gollini, Sortino 3, Ceccarini 5. All. Serafini

Pressano: Facchinelli, Dallago 3, Moser M., Rossi N. 9, D’Antino 6, Rossi F., Luchin, Sontacchi G. 1, Folgheraiter, Moser N. 1, Andreasson 1, Loizos, Ceccardi 6, Gazzini 2. All. Fusina

Arbitri: Riello-Panetta

Gli altri risultati della giornata

Siracusa – Fasano 26-33

Fondi – Merano 33-33

Conversano – Bolzano 33-30

Campus Italia – Cassano (oggi, domenica 18/9)

Romagna – Brixen rinv. Al 6/10

Rubiera – Sassari rinv. Al 18/10

La classifica aggiornata

Conversano 6, Bolzano, Fasano, Pressano e Siracusa 4, Merano 3, Cassano M.*, Bressanone** e Sassari** 2, Fondi* 1, Rubiera**, Campus Italia*, Romagna* e Carpi 0.

*Una ** due partite in meno

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Pressano di scena a Carpi nella 3^ giornata di Serie A Gold

Nuovo appuntamento in massima serie per la Pallamano Pressano Cassa di Trento che affronterà la 3^ giornata di andata sul campo emiliano del Carpi. I gialloneri di mister Alessandro Fusina sono reduci dal successo interno contro il Campus Italia ed affronteranno il team guidato da Davide Serafini, intenzionato a raccogliere i primi punti stagionali dopo due sconfitte nelle prime due giornate contro Fasano e Siracusa. Compito tutt’altro che facile quello affidato alla squadra trentina, che deve confermarsi per cominciare a macinare punti e restare nella prima metà della graduatoria: Pressano sarà chiamato a dare una risposta anche in trasferta, dove troverà una squadra giovane e ben attrezzata che lo scorso anno ottenne la salvezza con ampio merito. Tutti disponibili gli effettivi per mister Fusina che recupera Ceccardi (piccola ferita nel primo tempo contro il Campus Italia) e Gazzini, ancora non al top. Dall’altra parte del campo le due bocche da fuoco Kasa e Coppola hanno trascinato nei tabellini gli emiliani nelle prime due sfortunate giornate; assieme al giovane gruppo locale ed al portiere Jurina, i biancorossi compongono così una squadra compatta e temibile, pronta col coltello fra i denti a dare la caccia ai primi punti. Serve un successo anche fra le file giallonere, prima del doppio confronto casalingo con Siracusa e Fasano: la parola al campo sul parquet della Palestra Vallauri, dove alle ore 18.00 di domani – sabato 17 settembre – scatterà la gara la cui direzione è affidata alla coppia arbitrale Riello – Panetta. Live streaming presente sulla piattaforma elevensports.it, partner della Serie A Gold 2022/2023.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento