Subito grande Pressano, sconfitto il Cassano Magnago

Ottimo avvio di stagione per la Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra. NellaBolognani tiro vs Bolzano prima giornata d’andata, davanti al pubblico amico del Palavis, i gialloneri sconfiggono nettamente la temibile formazione del Cassano Magnago per 29-22. Un match temuto soprattutto per il primo approccio alle gare ufficiali: ne è uscita una partita dominata in lungo e in largo da Giongo e compagni, bravi a difendere i tentativi ospiti e pungenti in attacco con ogni singolo elemento, da tutte le posizioni. Una prova di carattere che rappresenta un chiaro segnale di presenza in termini di forma e grinta: l’approccio all’incontro è stato ideale sin dai primi minuti; la costanza nel gioco e la qualità dei singoli giocatori hanno consentito poi l’agevole e netta vittoria. Pressano intasca così tre punti importanti, guardando avanti ai prossimi impegni. L’avvio di match è tutto targato Pressano: Sampaolo chiude da subito la porta con un 100% di parate nei primi 10′ che consente ai padroni di casa di schizzare sul 5-0 grazie ai contropiedi di Dallago. Nella parte centrale del primo tempo poi i gialloneri allungano fino all’eloquente 7-1 che indirizza il match. Con una difesa splendida, coronata dalla costanza di Sampaolo tra i pali, i ragazzi di Dumnic schizzano in avanti grazie anche ad un Paulo Silva ispirato (7 reti al termine del match per il terzino portoghese). Il Cassano è in balia del gioco di casa e non riesce a reagire, tanto che Pressano continua ad aumentare il divario: Walter Chistè nelle vesti di assistman consente l’allungo decisivo targato Bolognani, che porta tutto sul 17-9 di fine primo tempo.

Un punteggio che incute fiducia ai ragazzi di casa e che parla chiaro: difesa pulita ed efficace, attacco produttivo. Una miscela che non consente risposte agli ospiti varesini, incapaci di far brillare le stelle in rosa come Rokvic e Carrara. Nei primi minuti della ripresa Pressano scende in campo un po’ molle e subisce qualche gol sfortunato ma Cassano non si avvicina oltre il -8. Una doppietta di Walter Chistè e un’altro paio di fucilate da parte di Paulo Silva ristabiliscono il divario, con lo score che dice 22-12. Col passare dei minuti i gialloneri possono permettersi di abbassare il ritmo ma è ancora Bolognani con due numeri a siglare il massimo vantaggio, 24-13. Il tempo scorre e cominciano ad entrare in campo anche i giovani gialloneri, schierati dal tecnico Dumnic. Con la vittoria ormai in tasca, Pressano rallenta e consente agli ospiti di tornare ad uno svantaggio meno doloroso grazie a Rokvic. I tre punti però non sono mai in discussione e la parte finale del match è una passerella, con la sirena del sessantesimo che dice 29-22. Partita gestita, giocata splendidamente e vinta a dir poco meritatamente dai vicecampioni d’Italia che però devono subito ristabilirsi: tre punti come questi incutono fiducia ma sabato c’è la trasferta ostica di Trieste.

h 19:00 | Pressano – Cassano Magnago 29-22 (p.t. 17-9)

Pressano: Bolognani S. 6, D’Antino, Franceschini, Pescador, Alessandrini 3, Chistè D, Chistè W. 3, Di Maggio, Giongo 4, Sampaolo, Da Silva 7, Dallago 5, Opalic 1, Moser. All: Branko Dumnic

Cassano Magnago: Ilic, Scisci 6, Brakocevic 2, Moretti 3, Rokvic 6, Corazzin, Zorz, Di Vincenzo 2, Radovcic, Montesano 1, Carrara 2, Marzocchini, La Mendola, Migliazza. All: Robert Havlicek

Arbitri: Colombo – Fabbian

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...