Dopo il positivo esordio, Pressano al cospetto del Trieste

Giongo contropiedeNemmeno il tempo di gustarsi la vittoria nella prima giornata di Serie A che la Pallamano Pressano CR Lavis è chiamata subito a confermare quanto fatto di buono. Dopo i tre punti ottenuti sabato scorso al Palavis contro il Cassano Magnago, i gialloneri viaggiano alla volta di Trieste per uno dei match più ostici di questa Regular Season. Nello storico PalaChiarbola, teatro delle più grandi battaglie della storia della pallamano nostrana, Giongo e compagni sono chiamati a rapporto, concentrati al 100%. La prima trasferta stagionale non è di certo la più agevole: avversaria di questo turno sarà la Pallamano Trieste del presidente Lo Duca. Una squadra temibile, composta in prevalenza dai giovani di casa, pluriscudettati a livello giovanile negli ultimi anni: tutti nati dopo il ’90, i vari Oveglia, Anici, Pernic, Dapiran, Postogna e Di Nardo costituiscono ormai l’ossatura vera e propria del team guidato da Giorgio Oveglia, che presenta poi giocatori di esperienza e classe come le Visintin e Sirotic, oltre al nuovo straniero Robert Konecnik, sloveno con un glorioso passato al Cimos Koper dove ha giocato anche i Quarti di Finale di Champions League.

Vietato dunque abbassare la guardia: serve la mente fredda e pronta per affrontare una partita dall’esito tutt’altro che scontato. Pressano andrà in terra giuliana al completo ma di fronte, oltre alla squadra alabardata, ci sarà un fattore in più: per Trieste infatti Pressano costituisce la vera bestia nera degli ultimi anni; negli ultimi sei incontri ufficiali, i gialloneri non hanno mai perso: l’ultima sconfitta risale al febbraio 2010. Un tabù che Trieste proverà ancora una volta a sfatare: servirà il miglior Pressano per non cadere nella trappola del passo falso prima del big match della terza giornata contro Bolzano.

h 18:30 | Trieste – Pressano

Arbitri: Di Domenico – Fornasier

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...