Pressano, a Merano arriva la terza sconfitta

Logo PressanoSconfitta, sfortunata ed abbattuta. Esce male dal PalaWolf di Merano la Pallamano Pressano CR Lavis. Dopo un match costellato di errori da entrambe le parti, ad avere la meglio è il Merano che vince 27-25 grazie ad una ripresa decisamente migliore del primo tempo e compromette l’accesso in Coppa Italia ai gialloneri. E dire che Pressano era apparso in palla e deciso a vincere questo cruciale match: i tanti errori nell’arco dei 60′ hanno però fatto la differenza; l’attacco non ha funzionato a dovere, con tanti errori tecnici in fase di impostazione e qualche defezione di troppo dai sei metri. In difesa, inoltre, i gialloneri hanno concesso troppi gol facili ai padroni di casa che festeggiano tre punti contro i vicecampioni d’Italia. In avvio i primi 10 attacchi (5 per parte) vanno a vuoto e la prima rete arriva al 6′ da parte meranese: con una bella reazione e tre gol di Silva in successione Pressano piazza un break di 4-0 e mantiene il vantaggio di tre reti per quasi tutto il primo tempo; si assiste ad un tira e molla continuo con Merano che prova a tornare sotto ma viene ben presto ricacciato indietro dalla buona vena di Sampaolo tra i pali e dalle conclusioni di Dallago e compagni. Raggiunto il 12-9 a poco dalla fine del primo tempo, Merano si scuote ed in breve tempo pareggia, con la prima frazione che si chiude sul 12-13 per gli ospiti di Dumnic.

Il trend negativo dei gialloneri prosegue anche ad inizio ripresa, tanto che Merano piazza un netto break e si porta avanti di tre reti, toccando anche le 4 marcature di vantaggio sul 20-16. Giongo e compagni sbagliano parecchio in attacco e non riescono a tornare avanti, raggiungendo al massimo il -1. Negli ultimi 10 minuti è pura bagarre: il match avanza punto a punto con Merano avanti di tre reti fino a quando, a 5′ dalla fine, Pressano accorcia toccando prima il -2 e successivamente il -1. La partita è riaperta e la difesa aggressiva degli ospiti sembra funzionare ma il prezioso pallone del pareggio sfuma sull’ennesima parata di Christianell e, a 1′ dalla fine, Merano piazza il +2 che chiude i conti; in pochi secondi Pressano perde anche la palla dell’ultima speranza e Merano schizza a +3, mettendo in tasca la vittoria sul 27-25 finale. Ora un weekend di pausa per tutti per gli impegni della nazionale, poi una serie di partite importanti per mantenersi nella parte alta della classifica.

h 19:00 | Meran – Pressano 27-25 (p.t. 12-13)


Merano: Raffl, Christianell, Brunner, Stricker L., Carli 3, Slijepcevic 1, Gufler H., Stricker 2, Starcevic 7, Tartarotti 4, Stecher 2, Rottensteiner, Gagovic 4, Gufler M. 4. All: Prantner

Pressano: Bolognani 1, D’Antino, Franceschini, Pescador, Alessandrini 2, Chistè D., Chistè W. 3, Di Maggio 3, Giongo 3, Sampaolo, Silva 7, Dallago 6, Opalic, Moser. All: Dumnic

Arbitri: Iaconello – Iaconello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...