Giovanili, bilancio straordinario dopo due mesi di attività

Logo PressanoNon perde il vizio di primeggiare a livello giovanile la Pallamano Pressano CR Lavis. A due mesi dall’inizio dei campionati giovanili, la società giallonera non può che essere fiera delle proprie giovani leve, quasi 150, impegnate nelle varie competizioni di categoria. Con impegno ed organizzazione, la macchina Pressano continua a macinare risultati a dir poco soddisfacenti: una grande famiglia, fatta di piccoli e grandi atleti, competenti allenatori e bravissimi addetti ai lavori. Un gioco di squadra che sta dando i suoi frutti: tante vittorie sì ma soprattutto tanto miglioramento e tante giovani promesse che stanno emergendo sotto gli occhi di tutti.

Culla dei giovani già inseriti in prima squadra è la selezione che disputa la Serie B o seconda squadra: nata per dare minutaggio alle seconde linee e per dare spazio alla crescita dei ventenni gialloneri, la squadra allenata da Giorgio Chistè e Branko Dumnic sta conoscendo un periodo di alti e bassi. Cinque i match fin qui disputati con tre vittorie e due sconfitte: tre bei successi e due sconfitte esterne che relegano Pressano al quinto posto della cortissima classifica. Rovereto in testa a 12 punti, Campo Tures 11, Bolzano e Naturno 10 e Pressano 9.

Marcia allo stesso ritmo anche l’Under 18 di Francesco Devigili: composta quasi interamente da atleti classe ’97 e ’98 al primo anno di Under 18 (tra cui Alberto Miori, convocato in nazionale Under 18), la selezione giallonera si sta ben comportando contro squadre di età maggiore; il grande talento dei ragazzi gialloneri si sta mostrando sul campo ed ecco che anche qui tre vittorie e due sconfitte costituiscono il bilancio di questi primi 2 mesi di campionato. Tre vittorie splendide contro i quotati Bolzano e Bressanone e Campo Tures, mentre sono arrivate due sconfitte nel combattuto match contro il forte Rovereto e contro il favorito Merano, entrambe in casa. Anche qui classifica cortissima col Merano in testa a 12 punti seguito da un terzetto a quota 9 composto da Brixen, Rovereto e Pressano.

Macinano vittorie e non conoscono sconfitta poi l’Under 16 e l’Under 14: i primi, allenati da mister Devigili, non si presentavano di certo come la squadra da battere ma, grazie ad un gruppo di qualità arricchito dall’inserimento di alcuni talentuosi Under 14 in rosa, i ragazzi gialloneri sono riusciti a chiudere la prima parte di campionato imbattuti con sette vittorie su sette. Le più belle quelle degli ultimi giorni nei due scontri diretti di Merano e Bressanone, entrambi in trasferta: due prove convincenti che hanno consacrato il valore di un gruppo davvero promettente, ora solo in testa alla classifica, seguito da Merano e Rovereto.

Cammino trionfale fin qui anche quello dell’Under 14 “A” allenata da mister Martinati: sulla carta davvero duri da battere dopo i grandi risultati dello scorso anno -all’esordio in categoria- i giovani gialloneri stanno marciando senza rivali e, dopo il quarto posto nazionale ottenuto a luglio, si stanno confermando come una vera e propria corazzata. Poco da commentare nel lungo ed appassionante campionato ad 11 squadre: miglior attacco, miglior difesa, punteggio pieno e primo posto in classifica; sei su sei, tutte vittorie assai nette compreso lo scontro diretto giocato a Merano e vinto con 6 reti di scarto. Un gruppo numeroso ed affiatato che lascerà poco agli avversari, compresa l’Under 14 “B” giallonera, che disputa anch’essa il campionato di categoria. La squadra dei classe 2001 allenata da Paulo Silva è interamente al primo anno di categoria ma ha già mostrato grandi cose, vincendo con grande grinta due partite su otto, con il rammarico per due sconfitte di una rete che potevano trasformarsi in vittorie. Anche qui tanta qualità e tanto margine di miglioramento per una squadra che darà filo da torcere a tutte le avversarie.

Chiude il quadro giovanile l’Under 12, il cui campionato è partito da poche settimane: già due match disputati per i piccoli gialloneri guidati da Flavia Michelon e Lara Rigotti con l’aiuto dei giovani atleti Michael Chistè e Leonardo Dallabona. Per le giovani leve pressanotte fino ad ora una vittoria ed una sconfitta: il campionato proseguirà a partire da metà gennaio fino a fine maggio. Non resta che fare un grande in bocca al lupo a tutti i giovani gialloneri in campo, ricordando l’obiettivo principale: migliorarsi e raggiungere i propri traguardi. Bravi gialloneri!

È possibile trovare tutti i risultati e le informazioni sulle giovanili giallonere nell’apposita sezione del nostro sito web, https://pallamanopressano.wordpress.com

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...