Pressano, contro l’Ambra è un test: si chiude al quarto posto

Chiude la Coppa Italia al quarto posto la Pallamano Pressano CR Lavis. Dopo la batosta fisica eSampaolo parata vs bozen morale della semifinale persa immeritatamente col Fasano, i gialloneri sono scesi in campo nel primo pomeriggio di domenica per disputare la finale 3-4 posto contro i toscani dell’Ambra. Un rematch della semifinale scudetto dello scorso anno con un carico agonistico comprensibilmente minore: i gialloneri hanno disputato una partita tranquilla, senza spremere le ultime energie rimaste soprattutto in vista dei prossimi importanti impegni di campionato. Dallago tenuto a riposo e seconde linee da subito in campo per mister Branko Dumnic; la stanchezza si fa sentire già dai primi minuti e al quarto d’ora una partita senza grandi emozioni vede l’Ambra avanti per 8-4. È il lituano Raupenas, bomber dei toscani, a caricarsi in spalla la squadra ed a portarla avanti nello score con le due botte da fuori. I gialloneri si ristabiliscono ed accorciano con un buon Silva ma manca quel briciolo di mordente per passare a condurre: la difesa concede infatti qualche spazio di troppo agli avversari, mentre l’attacco risulta troppo macchinoso di fronte alla difesa toscana. Senza pedine importanti in campo comunque i giovani gialloneri si difendono bene e mantengono il distacco fino alla prima sirena che dice 12-9 per Ambra.

Nel secondo tempo la musica non cambia: partita tranquilla senza alcun accenno di nervosismo ed Ambra che con buone trame offensive si proietta subito in avanti fino al 15-9. Di qui un break giallonero che riapre la partita: Pressano torna sotto e continua a far girare la panchina, con la partita che avanza sempre condotta dall’Ambra a 3′ dalla fine è 24-20 e con una grande accelerazione Di Maggio e compagni tornano prepotentemente sotto sfruttando gli errori di un’Ambra un po’ imprecisa nel finale. Gli ultimi 20″ tuttavia non bastano a Pressano per pareggiare con la palla in mano: l’azione sfuma ed è 25-24. I ragazzi di Dumnic escono dunque a testa altissima dalla Coppa Italia, applauditi da tutti gli appassionati per le qualità messe in campo: tra le migliori quattro i gialloneri ci sono e poteva davvero essere ancora più prezioso il bottino da portare in Trentino. Ora testa sulla partita di campionato a Bressanone, sabato alle 19.00.

h 14:00 | Ambra – Pressano 25-24 (p.t. 12-9)

Ambra: Di Marcello P, Morini 2, Di Marcello A. 2, De Stefano 2, Dei 1, Raupenas 8, Cipriani 2, Maraldi 1, Trinci, Ballini, Mannori, Naldoni, Faggi, Chiaramonti 6. All: Roberto Morlacco

Pressano: Bolognani, Chistè W. 4, Chistè D, D’Antino 3, Di Maggio 6, Pescador, Sampaolo, Giongo 2, Franceschini, Opalic, Dallago, Miori, Alessandrini 4, Da Silva 6. All: Branko Dumnic

Arbitri: Zendali – Riello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...