Sampaolo salva Pressano: Merano va KO

Sampaolo esulta tifosiVince soffrendo la Pallamano Pressano CR Lavis sul campo del Merano. In diretta RAI per l’anticipo della quinta giornata della Poule PlayOff, i gialloneri superano l’ostacolo altoatesino 19-21 e si collocano in testa alla classifica in attesa del match di sabato tra Trieste e Bolzano e soprattutto in attesa dello scontro diretto di sabato prossimo proprio coi campioni d’Italia. Una vittoria opaca, tutta all’insegna di “San” Valerio Sampaolo, che mette una pezza agli scivoloni di Dallago e compagnia, paralizzati in attacco e troppo molli durante tutto l’incontro. Match dunque equilibrato per tutto l’arco dei 60′: la grinta dei Diavoli Neri di casa stava per far accadere il pasticcio ma Pressano, alla fine, l’ha spuntata pur giocando una partita decisamente sottotono. Primo tempo che parte punto a punto, poi i gialloneri allungano ma faticano in attacco ed affidano gran parte delle azioni offensive a Paulo Silva che riesce a bucare Christianell. Il break tuttavia non arriva ma fortunatamente, dalla parte opposta del campo, la difesa giallonera capitanata da Opalic regge bene ma è sorretta ancor più da un Sampaolo straordinariamente in giornata. Negli ultimi minuti della prima frazione gli ospiti di Dumnic possono ancora allungare ma la palla non entra e la partita rimane aperta, con Merano che accorcia sull’11-13 di fine primo tempo.

In avvio di ripresa il match è bloccato: Sampaolo chiude tutto da una parte ma Pressano perde palloni a ripetizione (saranno 12 a fine partita) e nessuna delle due squadre riesce a prendere in mano l’incontro. Dopo 10′ è 12-14 con un 1-1 di parziale che parla chiaro: le cose oggi per i gialloneri proprio non sembrano andare per il verso giusto ed al 20′ arriva il pareggio meranese nel tripudio della Palestra Wolf. Ora i gialloneri rischiano ma con un paio di soluzioni individuali tornano a condurre: le difese continuano ad avere la meglio ma è proprio nel finale che Sampaolo corona la propria prestazione clamorosa. Con percentuali astronomiche in porta, oltre l’impressionante 70%, il portierone della nazionale chiude tutto da ogni posizione e Pressano riesce a restare avanti. Una penetrazione di Silva garantisce il +3 ad un minuto dalla fine e la vittoria è al sicuro ma con grande sofferenza. Finisce 19-21 ed ora Pressano dovrà ricaricarsi, mentalmente e fisicamente, in vista dell’ultimo fondamentale match con Bolzano.

h 19:30 | Meran – Pressano 19-21 (p.t. 11-13)

Meran: Raffl, Christanell, Frey, Brunner, Carli 5, Slijepcevic, Gufler H, Lukas Stricker, Stricker A. 1, Starcevic 7, Stecher 1, Mall, Gagovic 2, Gufler M. 3. All: Jurgen Prantner

Pressano: Bolognani 3, Miori, Moser, Pescador, Alessandrini 4, Chistè D, Chistè W. 3, Di Maggio 1, Giongo 2, Sampaolo, Da Silva 6, Dallago 2, Opalic, D’Antino. All: Branko Dumnic

Arbitri: Iaconello – Iaconello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...