Pressano c’è: è semifinale scudetto!

Sporcic Mario(Loacker) contro Damir Opalic (Pressano)Vince e scaccia i fantasmi la Pallamano Pressano CR Lavis. Sul campo neutro abruzzese di Chieti, al PalaSantaFilomena, i gialloneri vincono il triangolare di spareggio per l’accesso in semifinale e si confermano per il terzo anno consecutivo tra le migliori quattro squadre in Italia. Dopo la vittoria di venerdì sul Fondi, Giongo e compagni erano chiamati alla ben più ardua vittoria contro i toscani dell’Ambra, già incontrati (e battuti) lo scorso anno in semifinale scudetto: di fronte ad una squadra fisica e con tantissime qualità, Pressano ha dovuto sudare per portare a casa i tre punti ed il conseguente pass per la semifinale. Partita dura e sentita quella tra le due squadre: un match da dentro-fuori che si è rivelato combattuto ed equilibrato: alla fine l’hanno spuntata i ragazzi di Dumnic con una ripresa ben più pulita rispetto al primo tempo, così come era accaduto venerdì nel primo match contro Fondi. L’avvio di partita è tutto di marca toscana: i biancoverdi spingono da subito sull’acceleratore e puniscono un Pressano troppo rilassato. Con due doppiette di Dei e del bomber Raupenas i ragazzi di Morlacco vanno subito sull’1-5 e Pressano arranca: il braccio dei tiratori toscani è caldo e Pressano in attacco trova un grande Di Marcello tra i pali che nega il gol. Passato lo spavento iniziale però, i vicecampioni d’Italia cominciano a macinare gioco e ben presto tornano sotto nonostante le frequenti inferiorità numeriche: Sampaolo e compagnia sono comunque abili a contenere il nervosismo e a 10′ dal termine della prima frazione con due sprint di Di Maggio, Pressano ribalta la partita cogliendo il primo vantaggio sul 9-8. Di qui prosegue il momento positivo dei gialloneri che allungano con una buona difesa ed un Sampaolo attento e chiudono la prima frazione sul 12-9.

In avvio di ripresa, in superiorità, Pressano fallisce il +4 e subisce il gol del -2 ma ben presto la retroguardia giallonera si fa solida e per l’Ambra sono dolori. Con un Opalic fermo ed abile in difesa, Pressano schizza in avanti e buca Di Marcello, interrompendo la grande prestazione del portiere toscano: d’orgoglio, con un Silva ispirato, i gialloneri toccano il massimo vantaggio sul 17-11 al minuto 11 e girano definitivamente la partita in loro favore. L’Ambra fatica ad attaccare la difesa aggressiva dei trentini e solo la vena di Raupenas e Maraldi garantisce ossigeno ai toscani: tra parate dei due portieri e palle perse, tuttavia, il tempo scorre in favore di Pressano ma gli avversari non mollano mai e tornano col fiato sul collo dei gialloneri recuperando rete su rete. Dallago e compagni non hanno motivo di forzare ma sono bravi, una volta subito il -2, a reagire e ricacciare indietro nel punteggio l’Ambra: i minuti passano, Sampaolo para, Pressano recupera palloni e così matura la vittoria giallonera con la seconda sirena che sancisce il 23-21 finale. Ora c’è subito la semifinale con i cugini del Bolzano: si gioca già giovedì, 1 maggio, in diretta RAI al Palavis. Pressano dunque fa la voce grossa e si conferma presente tra le migliori: ora c’è una doppia sfida durissima ma tutta da giocare.

Domenica 27 Aprile
h 16:00 | Ambra – Pressano 21-23 (p.t. 9-11)
Ambra: Ballini 1, Chiaramonti, Dei 4, De Stefano, Di Marcello A. 1, Di Marcello P, Faggi, Mannori, Maraldi 6, Morini, Naldoni, Trinci, Raupenas 9, Margheri. All: Roberto Morlacco
Pressano: Bolognani, Moser, Franceschini, Pescador, Alessandrini 1, Chisté W. 1, Chisté D, Di Maggio 5, Giongo 2, Sampaolo, Da Silva 8, Dallago 6, Opalic, D’Antino. All: Branko Dumnic
Arbitri: Bassi – Scisci

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...