Un Pressano da top 4 affronta la semifinale scudetto

Alessandrini KammererAncora una volta tra le migliori quattro. La Pallamano Pressano CR Lavis si conferma tra le migliori squadre a livello nazionale e si appresta a giocare la terza semifinale scudetto consecutiva in tre anni di massima serie. Da quando è stata promossa nella serie regina dell’handball nostrano, la società della collina è sempre arrivata tra le top 4, conquistando lo scorso anno addirittura il titolo di vicecampione d’Italia perdendo la finale scudetto. Manco a dirlo, sulla strada giallonera c’è il Bolzano: i biancorossi sono ormai diventati una costante del campionato e, dopo 4 match già disputati tra vicecampioni d’Italia e Campioni d’Italia quest’anno, la pallamano italiana attende il decisivo doppio incontro tra trentini ed altoatesini (semifinali e finale scudetto si giocano con formula di andata e ritorno e somma reti). Una sfida infinita dunque che saprà appassionare gli amanti della disciplina: Pressano-Bolzano, ribattezzato da tutti il “clasico” della pallamano italiana, torna all’appello e lo fa con un peso specifico grandissimo. In stagione le due squadre hanno combattuto fino all’ultimissima giornata per un posto in semifinale: a cadere all’ultima partita sono stati i gialloneri, spediti nel purgatorio degli spareggi da un Bolzano che poteva già festeggiare la conquista della semifinale.

Ora Giongo e compagni, con qualche fatica in più, quella semifinale se la sono guadagnata ed hanno tutta l’intenzione di giocarsela fino alla fine. Non è stato facile arrivare tra le primissime: la batosta di Bolzano, oltre che a condannare i gialloneri ad un impegnativo weekend a Chieti, rischiava di causare un colpo psicologico non indifferente ma l’orgoglio dei ragazzi di Dumnic e la consapevolezza del potenziale del gruppo hanno fatto scattare la molla che ora ha portato Pressano un po’ più vicino allo scudetto. In regione e non solo c’è tanta attesa per questa partita: tutti sanno che il 37-27 di Bolzano è un risultato che va preso con le molle, frutto di un brutto scivolone che va cancellato; l’obiettivo è quindi quello di riflettere sugli errori e cercare di arginare le qualità dei biancorossi che in quell’occasione giocarono una partita superlativa. In stagione, Bolzano ha vinto 3 volte su Pressano (28-22, 27-26 e 37-27) mentre i gialloneri sono riusciti ad espugnare il PalaGasteiner 32-31: dimostrazione questa che le due squadre se la giocheranno alla pari per tutti i 120′ del doppio incontro. Dumnic e Fusina si presenteranno all’appuntamento con tutti gli effettivi a disposizione, garantendo così un incontro giocato al massimo in questo 1 maggio di festa. La parola va quindi al campo dell’infernale Palavis, dove si giocherà l’andata: la partita è stata selezionata come anticipo in diretta RAI e verrà trasmessa oggi, giovedì 1 maggio, con fischio d’inizio alle 16:30 in diretta su RaiSport2. Il palazzetto giallonero, caricato a molla dalla passione dei tifosi pressanotti, attende tra le proprie braccia una parata di stelle, un’atmosfera indimenticabile ed una partita che promette tante emozioni. I pezzi da novanta sul campo sapranno dare spettacolo come una semifinale scudetto in diretta RAI merita: palla al centro ed al fischio d’inizio della giovane coppia Zendali-Riello via alla bagarre!

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Un pensiero su “Un Pressano da top 4 affronta la semifinale scudetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...