Pressano chiamato al riscatto contro la Forst Bressanone

Logo Pressano nuovoÈ una Pallamano Pressano CR Lavis non nelle migliori condizioni quella che arriva alla quarta giornata di Serie A. Reduci dalla deludente sconfitta contro il modesto Cologne in terra bresciana sabato scorso, i gialloneri hanno avuto l’intera settimana per riflettere sugli errori che stanno creando non poche difficoltà in queste prime giornate. Difficoltà che sono costate i 3 punti lo scorso weekend. Fortunatamente, sembrano ormai completamente recuperati gli infortuni: Walter Chistè ha superato completamente l’influenza che lo aveva messo KO sabato scorso ed Alessandrini, dopo la brutta botta nei primi minuti della prima giornata, potrà di fatto esordire in questa stagione. Anche Giongo e Di Maggio, acciaccati dopo due scontri di gioco, sono assolutamente a disposizione di mister Branko Dumnic che ha tutta l’intenzione di portare a casa i 3 punti per invertire la rotta. Considerato il grande equilibrio che quest’anno regna nel Girone A, ogni punto è fondamentale: fare punti in casa è quasi un obbligo ed ecco che questa sera, al Palavis, sarà grande battaglia tra un Pressano deciso a ripartire ed una Forst Bressanone in costante crescita e quanto mai temibile.

I brissinesi, allenati da Michael Niederwieser, sono squadra solida, decisamente la più fisica del campionato: un gruppo formato da atleti del posto, in costante crescita e pieno di talenti, tra i quali i freschi Campioni d’Italia Under 18. L’ala nazionale Sonnerer, assieme al pivot Mairvongrasspeinten ed Holger Kovacs formano la parte giovane e veloce del team, a cui si aggiunge la classe dell’argentino Emanuel Alvarez e del centrale Kokuca, accompagnata dalla fisicità dei forti Stuffer, Dejakum e Salcher. Un mix che negli anni passati non era riuscito ad emergere ma quest’anno gli altoatesini stanno cominciando ad ingranare bene: l’avvio di campionato è stato positivo per Sader e compagnia, con il pareggio con Trieste, la sconfitta -inevitabile- contro Bolzano e la bella vittoria sul Cassano Magnago. Durante l’estate anche Pressano ha affrontato la Forst in 3 amichevoli: il bilancio è di due vittorie per i gialloneri ed una per i biancoverdi, tutte al termine di partite combattute. Sarà dunque sicuramente grande pallamano al Palavis, con il sempre presente pubblico di casa che dovrà fare da ottavo uomo in campo per un incontro che se non è già decisivo, poco ci manca. Fischio d’inizio della coppia Colasanto-Felice alle ore 20.30.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...