Un Pressano opaco supera Cassano Magnago: 26-22

Bolognani sopra il muroVince senza brillare la Pallamano Pressano CR Lavis. Davanti al pubblico giallonero del Palavis, i ragazzi di Dumnic hanno sconfitto il Cassano Magnago con una prestazione non irresistibile ma comunque efficace per l’obiettivo finale. Prima del turno di riposo, servivano tre punti per assicurarsi il secondo posto al giro di boa e fortunatamente il bottino pieno è arrivato ma con non poca fatica. E dire che l’inizio del match è stato tutto targato Pressano: in attacco gli ospiti perdono una grande quantità di palloni e Pressano, con regolarità, buca la porta di Ilic fin sul 5-1 al decimo minuto di gioco. Costruito un buon vantaggio però i gialloneri si mostrano poco decisi: sia in difesa che in attacco, Giongo e compagni non riescono a fermare la buona volontà di un modesto Cassano Magnago e gli amaranto varesini, con grinta, restano in partita. Il vantaggio dei locali infatti resta sulle quattro reti: Cassano pesca benissimo il pivot La Mendola sui sei metri e per Sampaolo c’è poco da fare. In attacco poi i locali sprecano molto e gli avversari riescono a toccare il minimo svantaggio sul 10-8. Nel finale della prima frazione, in mezzo ai palloni persi da entrambe le squadre emerge Bolognani che fissa sulla sirena il 13-10 dei primi 30′. In avvio di ripresa Pressano torna sul +4 ma non sembra ristabilito: ancora tanti errori in difesa e soprattutto tanti tiri sbagliati non permettono ai ragazzi di Dumnic di allungare. Anzi, Cassano ci crede e resta in scia: fortunatamente Pressano trova in Bolognani l’arma in più; il classe ’90 gialloneri sfrutta i buchi nella difesa ospite per mantenere avanti i gialloneri sul +4 (saranno 7 i gol del terzino trentino). Il tempo scorre così a favore dei padroni di casa che, nonostante gli errori in attacco, si salvano grazie ad una difesa pronta e scattante con D’Antino centravanti nella 5-1 che recupera 4 palloni di fila e dà fiato alle file di casa. Nel finale sono due numeri dal cilindro di Di Maggio a togliere le castagne dal fuoco, con Pressano che va sul +6 e nel finale vede il risultato perfezionato sul 26-22.

h 19:00 | Pressano – Cassano Magnago 26-22 (p.t. 13-10)

Pressano: Stocchetti, Bolognani 7, D’Antino N, Chistè D, D’Antino P, Di Maggio 8, Chistè W. 3, Bettini, Giongo 1, Franceschini, Sampaolo, Alessandrini 3, Da Silva 3, Polito 1. All: Branko Dumnic

Cassano Magnago: Ilic, Scisci 2, Brakocevic 2, Havlicek, Moretti 7, Bellotti 2, Corazzin, Zorz, Di Vincenzo, La Mendola 3, Montesano 2, Fantinato 3, Bragato, Gregori 1. All: Robert Havlicek

Arbitri: Iaconello – Iaconello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...