Pressano parte in quinta: Mezzocorona domato nel derby d’esordio

di-maggio-tiro-vs-mezzocoronaIl derby trentino dice ancora Pressano. Nella prima giornata che ha aperto la Serie A 2016/2017, la Pallamano Pressano CR Lavis supera con autorità i cugini della Metallsider Mezzocorona e conquista subito tre punti convincenti a fronte di un “mezzo” spento ed irriconoscibile rispetto alla preparazione. Partita messa in cassaforte dai locali già nel primo tempo (14-4) con una prestazione corale che ha divertito e convinto. E dire che i gialloneri sono rimasti privi del bomber Stabellini all’ultimo minuto per un infortunio alla caviglia; dall’altra parte Boev e Kovacic sono alle prese con la febbre ma i rotaliani si presentano al Palavis al completo. Il primo tempo parte subito bene per i padroni di casa che con la dovuta calma infilano in 5′ il 2-0 con cui si apre l’incontro, firmato da un rigore di Di Maggio e da capitan Giongo. Mezzocorona non ci sta, recupera due palloni e sfruttando una superiorità numerica pareggia al 7′ con il neo acquisto Santinelli e Pedron. Di qui tuttavia si apre l’assolo giallonero: dal minuto 8 al minuto 22 Pressano si ristabilisce ed infila un parziale impressionante di 10-0, portando il risultato sul 12-2. Con precisione e determinazione, i ragazzi di Dumnic colpiscono la retroguardia ospite: un ispiratissimo Di Maggio (5 reti nel solo primo tempo) trascina i compagni in attacco mentre fioccano i palloni recuperati in difesa, dove il giovane classe 2000 Simone Mengon risponde benissimo all’esordio in posizione di terzo difensore. Con questi preziosi ingredienti Pressano vola in prima e seconda fase ed il match prende i binari della collina, con un Mezzocorona spaesato che non riesce a reagire e subisce le iniziative dei locali nonostante un Amendolagine in forma. La prima parte di ripresa vede le due squadre affrontarsi senza patemi d’animo, con il risultato che sembra in cassaforte per Pressano; un Mezzocorona volenteroso non riesce ad accorciare nello score grazie ad una prova solida dei gialloneri che, pur concedendo qualcosa in difesa, possono contare su un Sampaolo sempre pronto ed efficace fra i pali. Col passare dei minuti l’incontro prende sempre più la via di Pressano e mister Dumnic può schierare l’intera flotta di seconde linee sommate ad un Dallago ritornato in giallonero e subito performante (6 reti a referto). Gli ultimi dieci minuti sono utili per far spazio ai giovani delle due squadre, con i locali che incrementano il vantaggio e fissano il finale sul 28-15 mandando in rete tutti i giovani a referto. Vince e convince quindi la squadra giallonera che esce col sorriso soprattutto per la positiva risposta dei giovani, utilissimi alla causa in questo derby. Da rivedere un Mezzocorona che avrebbe dovuto compiere un’impresa per portare a casa i tre punti ma che è apparso scarico per lunghi tratti.

h 19:00 | Pressano – Metallsider Mezzocorona 28-15 (p.t. 14-4)

Pressano: Facchinelli, Dallago 6, Mengon 1, Bolognani 2, Chistè 1, D’Antino 5, Di Maggio 5, Moser 1, Mengon 3, Giongo 2, Sampaolo, Folgheraiter, Pescador, Moser 2. All: Branko Dumnic

Metallsider Mezzocorona: Santinelli 4, Martinati 2, Chistè, Boeu 2, Martone, Mittersteiner 2, Pedron, Amendolagine, Moser, Franceschini 1, Varner, Rossi, Kovacic 4, Stocchetti. All: Marcello Rizzi

Arbitri: Zendali – Riello

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...