Pressano inarrestabile: Bressanone al tappeto ed è 7 su 7

D'Antino vs Trieste COppa ItaliaVince ancora con largo margine la Pallamano Pressano CR Lavis che regola in casa la Forst Bressanone col punteggio di 22-15. Sette su sette per i gialloneri in campionato che mantengono saldamente la vetta in solitaria e dimostrano di poter sopperire alle pesanti assenze di Stabellini e Di Maggio, out a tempo indeterminato entrambi. Ancora una volta la vittoria trentina si è sviluppata nella fase difensiva che con soli 15 gol subiti si conferma la migliore della Serie A: sempre avanti nello score, Dallago e compagni hanno offerto una prestazione compatta, mai dominando ma gestendo sempre il match. A far gioire ancor di più il popolo giallonero il ritorno in campo di Mariano Bertolez che a più di un anno dal terribile infortunio al ginocchio bagna l’esordio stagionale con due reti. In avvio le due squadre, private di alcune pedine, partono al rallentatore: le dure difese regalano al pubblico un incontro maschio e le reti si contano sulle dita di una mano. La differenza la fa il minor numero di errori in attacco e dopo 12′ il tabellone segna 5-2 per Pressano, ispirato dalla coppia Folghraiter-D’Antino (rispettivamente 4 e 5 reti): la truppa brissinese, alla propria millesima partita in Serie A in 50 anni di storia, reagisce e si porta sul 5-4 ma proprio nel momento del bisogno l’attacco giallonero si aggiusta e Pressano vola sul 12-6 grazie ad un Sampaolo attento che argina quel poco che la difesa concede e para anche un rigore allo scadere su Lazarevic.

Nella ripresa l’equilibrio regna sovrano: Bressanone trova qualche varco grazie alle superiorità numeriche e ad alcune soluzioni individuali mentre Pressano fatica in attacco e la partita procede equilibrata. Gli ospiti di Kokuca non mollano la presa e Pressano non riesce a prendere il largo ma a togliere le castagne dal fuoco ci pensa l’agilità di Dallago (8 reti e top scorer) che porta tutto sul 17-10 ed indirizza il match. Nell’ultima parte della ripresa gli altoatesini tentano la rimonta nella confusione ma Pressano non si fa sorprendere, mantiene un vantaggio rassicurante e nel finale torna a dilagare grazie a due reti consecutive di Bertolez che ritorna sul parquet con una bella doppietta. Si chiude così sul 22-15 un incontro ben giocato dai gialloneri che restano a punteggio pieno nonostante le emergenze di infermeria e guardano ora con fiducia ai prossimi impegni, soprattutto la dura trasferta di Cassano Magnago di sabato prossimo.

h 19:00 | Pressano – Brixen 22-15 (p.t. 12-6)

Pressano: Facchinelli, Dallago 8, Mengon M, Bolognani 1, Chistè 1, D’Antino 5, Di Maggio, Moser, Mengon S, Giongo 1, Bertolez 2, Sampaolo, Folgheraiter 4, Moser N. All: Branko Dumnic

Brixen: Pfattner, Kovacs, Dorfmann 3, Leitner, Wieland 5, Wierer, Slanzi 2, Penn, Ranalter, Oberrauch 1, Lazarevic 4, Unterkircher, Mitterutzner, Sader. All: Filiberto Kokuca

Arbitri: Limido – Donnini

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...