A Pressano grande annata giovanile: l’Under 17 attende il sorteggio

Archiviata la stagione di Serie A1 giocata con uno sguardo al mercato, la Pallamano Pressano si concentra ora sui campionati giovanili, le cui fasi regionali sono terminate la scorsa settimana. Anche quest’anno la società del Presidente Giongo ha ricoperto un ruolo da protagonista nei vari campionati, togliendosi grandi soddisfazioni. Nessun titolo assoluto per i gialloneri in questa stagione 2017/18 ma gli obiettivi sono stati ampiamente centrati: tutte le categorie schierate hanno conquistato la qualificazione alle finali nazionali. A partire dall’Under 21 composta dagli atleti già nel giro della prima squadra come Nicola e Matteo Moser, Simone Facchinelli e Marco Chistè assieme al gruppo di promettenti Under 17 ed Under 19. Terzo posto per i ragazzi di Giorgio Chistè che hanno ceduto il passo per poche lunghezze soltanto alle corazzate di Merano Under 19 ed Under 21, squadre lanciate verso la vittoria dello scudetto. Un piazzamento prestigioso è arrivato anche per l’Under17: i gialloneri di Alain Fadanelli hanno centrato un bel secondo posto assoluto dietro a Merano, lottando in ogni gara anche con i Diavoli Neri meranesi. Per gli Under 17 in vista ci sono le finali nazionali di Fanano-Sestola ad inizio giugno: proprio oggi (ore 18.00 in diretta su Pallamano TV) il sorteggio dei gironi eliminatori che daranno il via alla lotta scudetto.

Il team di Fadanelli cercherà dunque di confermare quanto di buono fatto in stagione e così sarà anche per l’Under 15 guidata da Mariano Bertolez, Paolo Villotti e la collaborazione di Giuliano Merlo: i giovani gialloneri hanno conquistato il pass per le finali nazionali all’ultima giornata, battendo Rovereto nello scontro diretto per 22-19. Una partita di grande spessore che ha mostrato i pregi di una squadra in costruzione ma ben promettente, ricca anche di atleti più giovani di categoria: prospettive positive dunque per l’Under 15 che assieme all’Under 13 sta allestendo la possibilità di partecipare al Festival finale di Misano Adriatico a luglio. Proprio gli Under 13 di Flavia Michelon, coadiuvata in stagione da Leonardo Dallabona e Nicola Moser, hanno disputato un campionato di grande livello: il quarto posto finale non deve ingannare, frutto di una classifica avulsa che ha visto Merano, Bressanone, Bolzano e Pressano lottare fino alla fine. Anche per le piccole leve giallonere ottimi numeri e prestigiose prospettive ma i primi su cui si punteranno gli occhi saranno come detto gli Under 17, i cui campionati italiani sono ormai imminenti.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...