Pressano passeggia, turno di coppa ampiamente superato!

Pressano – Olympia London HC 37-23 (p.t. 20-9)

Pressano: Facchinelli, Dallago, Cipriani 1, Chistè 7, Moser M., Dedovic, D’Antino, Di Maggio 3, Fadanelli 6, Walcher 7, Giongo, Sampaolo, Alessandrini 2, Argentin 4, Folgheraiter 1, Moser N. 6. All. Dumnic

Olympia London HC: Cholewa 2, Georgiev 3, Nelutescu 4, Vladika 2, Chodyra 1, Vrasneag, Grigorie 1, Chwajta 1, Balanosis, Bereznicu 1, Vano Navarro 6, Domnisor 1, Levitskiy 1, Zephir, Dragu, Stefan. All. Diallo

Arbitri: Beulakker-Gilis (BEL)

Delegato EHF: Kaplanis (CYP)

Buona anche la seconda per la Pallamano Pressano CR Lavis che come da pronostico supera il turno di Challenge Cup e si proietta verso i sedicesimi di finale della competizione. Contro i britannici dell’Olympia di Londra i gialloneri hanno concesso un largo bis anche nella gara di ritorno, dopo la vittoria di sabato nel match d’andata per 40-16. Il risultato della seconda gara, 37-23, conferma quindi la superiorità dei ragazzi di mister Dumnic che per questa occasione si sono presentati in campo dando largo spazio alle seconde linee ed ai giovani gialloneri. Con 38 reti di scarto accumulate nelle due gare Pressano supera così con merito il turno di coppa e vi riesce per la prima volta in 4 apparizioni europee. Dopo 5 anni dunque una squadra italiana maschile avanza al turno successivo di una coppa europea: un onore ed un onere per la società del presidente Giongo che a novembre affronterà il turno successivo contro gli slovacchi del Povaszka Bystrica, grande forza del campionato slovacco. Un’avventura che continua, quella europea, e lo si era capito già nella gara di sabato: nel match di ritorno domenicale la musica non cambia ma mister Dumnic opta per la linea verde. In panchina solo per presenza Sampaolo, Giongo e Dedovic mentre in campo scendono tutti i giovani. A partire dal portiere, Simone Facchinelli, che con 60′ fra i pali ed una prova mostruosa contro i londinesi ha dato il là alla larga vittoria giallonera. Mattatori in fase offensiva l’ala mancina classe ’98 Chistè che ha sostituito Di Maggio in maniera più che degna (7 reti e top scorer), Jonas Walcher, classe 2002 all’esordio europeo con 7 reti a referto e la coppia Nicola Fadanelli e Nicola Moser, entrambi con 6 reti. Esordio con gol anche per Elias Cipriani, alla prima partita con la selezione maggiore giallonera. In sunto, una serata di gioia e divertimento per tutti: anche oggi il pubblico del Palavis si è divertito nel vedere le gesta dei giovani trentini. L’avvio mette subito la parola fine al match: con una partenza sprint trascinata da Fadanelli e Di Maggio Pressano infila il 10-1 iniziale, poi totale spazio alla linea verde ma i gialloneri continuano a giganteggiare e la forbice si fa sempre più ampia. Il finale di primo tempo ricalca quasi perfettamente quello di sabato: un 20-9 tutto firmato dai giovani che testimonia la superiorità di un Pressano in forma smagliante a tutti i livelli. Nel secondo tempo poi con qualche calo e numerosi cambi i padroni di casa gestiscono con tranquillità la partita, provando novità e sfruttando il match europeo come un ottimo test in vista della lunga pausa. I ragazzi di casa accompagnano quindi senza problemi la partita in porto: il finale dice poi 37-23, risultato netto che non lascia spazio ad appelli. La Pallamano Pressano approda così ai sedicesimi di finale di Challenge Cup: gli slovacchi di Bystrica attendono ora l’accordo per la disputa delle gare che è fissata per i due weekend del 17 e 24 novembre prossimi. Probabile quindi lo spostamento delle gare di Serie A1 contro Fasano e Gaeta: un programma che da novembre si farà fittissimo per Pressano; ora però 3 settimane di pausa, prima della ripresa mercoledì 7 novembre al Palavis contro Conversano. 

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...