Bologna espugnata, Pressano ancora terzo

Comincia con una vittoria il 2019 della Pallamano Pressano CR Lavis che ha ripreso il cammino nel campionato di Serie A1 allo stesso modo in cui si era fermato lo scorso dicembre. I gialloneri hanno infatti conquistato i due punti sul campo del Bologna United ultimo in classifica con una gara amministrata e ben orchestrata per tutti i sessanta minuti di gioco. Il successo incamerato dalla squadra trentina porta così a 19 le lunghezze in classifica e mantiene  Pressano al terzo posto. Una chiusura di girone d’andata positiva quindi per i colori gialloneri che mantengono il trend positivo in vista delle durissime sfide in arrivo, a partire dal big match contro la capolista Bolzano in programma sabato in terra altoatesina. L’avvio di gara in quel di Bologna è targato Pressano: tre sette metri di D’Antino conquistati da Alessandrini consentono ai gialloneri di portarsi sull’1-3, grazie anche e soprattutto alle parate di un Sampaolo monumentale nella prima frazione di gioco. È il portiere giallonero a dare ossigeno ad un attacco spento che colleziona solo 7 reti nei primi 15’: il 2-7 del primo “quarto” di gara dà comunque fiducia alla squadra di Dumnic che tuttavia appena si scompone subisce le iniziative di Garau e compagni che infilano un 3-0 e portano tutto sul 5-7. Subito lo sfogo felsineo, gli ospiti tornano ad accelerare ma la gara resta sempre apertissima e sono due soluzioni di Folgheraiter nel finale di frazione a tenere avanti Pressano sul 9-12 di metà gara. Nella ripresa Pressano riprende in mano il pallino del gioco e placa i ritmi del match, conducendo in sicurezza. La difesa continua a lavorare a dovere e l’attacco si scioglie grazie anche alle iniziative di un Argentin in serata (6 reti come D’Antino) che toglie le castagne dal fuoco e permette a Pressano di mantenere saldamente in mano il controllo della gara. Un Bologna senza speranze comincia a mollare la presa e per i gialloneri è facile raggiungere il +9 sul 16-25 che chiude di fatto la contesa. Un successo rotondo quindi per la squadra di Dumnic che ha fatto il proprio dovere raccogliendo altri due punti in trasferta, elemento chiave dell’equilibratissimo campionato di Serie A1. Pur senza stupire, Giongo e compagnia sono stati abili a non sottovalutare l’incontro, dimostrando la propria superiorità. Definiti anche gli incroci della Final Eight di Coppa Italia: Pressano affronterà il Fondi nei quarti di finale, venerdì 1 marzo 2019 a Trieste.

Bologna United – Pressano 22-28 (p.t. 9-12)

Bologna United: Leban, Bonassi 2, Nardo 2, Garau 6, Pasini, Savini 7, Rossi, Racalbuto, Tedesco, Mula 1, Zaltron, Norfo, Martini, Riccardi 3, Cimatti, Hari 1. All. Cocchi

Pressano: Facchinelli, Dallago 3, Chistè M. 1, Bolognani 2, Dedovic 2, D’Antino 6, Di Maggio 2, Fadanelli, Giongo 2, Sampaolo, Alessandrini 1, Argentin 6, Folgheraiter 3, Moser N. All. Dumnic

Arbitri: Corioni-Falvo

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...