Pressano, a marzo la Coppa Italia partirà contro il Fondi

L’ultima giornata di andata del campionato di Serie A1 maschile giocata sabato scorso ha sancito il giro di boa per la massima serie nazionale dell’handball. Come da regolamento, le posizioni in classifica al termine dell’andata hanno anche definito il tabellone della Final Eight di Coppa Italia che si disputerà al PalaChiarbola di Trieste dall’1 al 3 marzo. Il tempio della pallamano italiana ospiterà quindi le migliori otto squadre: la Pallamano Pressano CR Lavis, detentrice del trofeo, si è qualificata già lo scorso dicembre ed approderà alla manifestazione come terza in classifica alle spalle di Bolzano e Cassano Magnago. Un tabellone insidioso da tutte le parti, che saprà ricalcare il grande equilibrio visto in campionato: ci sarà spazio per conferme e sorprese, così come fu a sorpresa il trionfo giallonero dello scorso anno a Conversano. La 34^ edizione della manifestazione partirà venerdì 1 marzo e per Pressano ai quarti di finale ci sarà l’HC Banca Popolare di Fondi, sesta in graduatoria. Pirotecnica la parte sinistra del tabellone che offrirà due derby attesissimi e più che mai accesi: in campo infatti si riproporranno le sfide Bolzano(1^) contro Bressanone (8^) e Conversano (4^) contro Fasano (5^). Due piatti forti serviti già al primo giorno che sapranno accendere fin dal primissimo minuto la kermesse: nella parte sinistra della competizione, quella dove stazionano anche i gialloneri, spazio ai match fra Pressano (3^) e Fondi (6^) e fra i padroni di casa del Trieste (7^) opposti ai lombardi del Cassano Magnago (2^). Pochi i conti da fare: sebbene la corazzata Bolzano e le protagoniste pugliesi siano tutte dall’altro lato del tabellone esattamente come avvenne lo scorso anno, servirà come in ogni Final Eight un mix di esperienza e fortuna per andare più in là possibile. Ad attendere Giongo e compagni ci sarà quindi la compagine del Fondi di mister Giacinto De Santis, squadra che ha mostrato compattezza e qualità meritando ampiamente il sesto posto in classifica: si riproporrà dunque il quarto di finale del 2014, quando Pressano sconfisse proprio Fondi nella prima gara della Final Eight; altro precedente in Coppa Italia fra Fondi e Pressano nel 2017, nella semifinale per i piazzamenti dove prevalsero ancora una volta i gialloneri ai rigori. Spettacolo, tradizione, storia e grande pallamano attendono quindi gli appassionati dall’1 al 3 marzo sul parquet di Chiarbola, a caccia della coccarda tricolore attualmente sul petto dei gialloneri trentini.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...