Pressano in formato ripresa, superato il Cologne al Palavis

Riprende con una sudatissima vittoria il campionato di Serie A1 della Pallamano Pressano CR Lavis che supera il team bresciano della Metelli Cologne al Palavis con il punteggio di 28-23. Partita giocata ampiamente sottotono per 40’ da parte dei gialloneri che hanno rischiato grosso soprattutto nel primo tempo, salvo poi ingranare la marcia giusta e regolare gli avversari, conquistando due punti fondamentali per mantenere il secondo posto in classifica. Giongo e compagni, guidati da Alain Fadanelli per l’assenza a tempo indeterminato di mister Branko Dumnic, mantengono così inviolato il Palavis dove non si perde da settembre. Un bel risultato che inquadra l’obiettivo di giornata: la vittoria. Privi anche di Dallago, i gialloneri partono molto male nel match: palloni persi e tiri sbagliati sono la costante dei primi minuti dove comunque il risultato non premia gli ospiti. Le difficoltà di una settimana trascorsa fra acciacchi e pensieri si ripercuotono sul campo e Pressano non riesce a sbloccarsi: l’attacco in serata “no” rifornisce infatti di palloni gli ospiti che alla lunga passano a condurre il match. Per la fortuna di Pressano anche Cologne sbava parecchio in fase offensiva e non va oltre l’8-11 di fine primo tempo che testimonia la prestazione offensiva decisamente negativa da parte dei padroni di casa. Nel secondo tempo le cose peggiorano: i gialloneri, ancora disuniti, perdono due palloni e subiscono la rete di Lopez che fissa il 9-13, massimo vantaggio ospite dell’incontro. Da qui però la squadra di casa cambia volto: la difesa serra le file, recupera palloni a ripetizione ed in attacco Pressano vola, sfruttando la velocità e l’arma del contropiede. Due tiri sugli appoggi di Dallago, “rischiato” considerata la situazione e le reti di Bolognani danno il là al pesante break di 7-1 che riporta avanti Pressano. Sfogata la rabbia i gialloneri si sciolgono, restano sopra di 2-3 reti per tutta la parte centrale della ripresa per poi colpire a rotazione. Di Maggio in contropiede, Folgheraiter dai 6 metri ed i rigori di D’Antino permettono a Pressano di allungare fin sul 25-19 targato Giongo, massimo vantaggio dell’incontro. A dieci minuti dalla fine la partita finisce così in ghiaccio, con Pressano che sfrutta l’ossigeno di Nicola Moser per mantenere il controllo della partita fino al 28-23 che chiude la partita. Vittoria d’obbligo per i gialloneri che hanno saputo vincere d’esperienza: il secondo posto in classifica è confermato, con Conversano ancora distanziato di 2 reti. Sabato prossimo appuntamento clou per Pressano che farà visita ai pugliesi del Fasano, sempre con l’obiettivo di mantenere la seconda piazza.

Pressano – Cologne 28-23 (p.t. 8-11)
Pressano: Facchinelli, Dallago 3, Chistè, Moser M., Bolognani 5, Dedovic 3, D’Antino 5, Di Maggio 2, Mazzucchi, Fadanelli, Giongo 4, Sampaolo, Alessandrini 1, Argentin 1, Folgheraiter 2, Moser N. 2. All. Fadanelli
Cologne: Cantore 3, Mercandelli 1, Foglia, Mazza 2, Lopez 5, Barbariga 2, Piantoni 1, Manenti N., Bobicic 3, Soldi 2, Manenti M., Lancini 2, Mombelli, Thiaw. All. Kokuca

Arbitri: Alborino-Farinaceo

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...