Pressano, il bilancio dei primi mesi di campionati giovanili

Con largo anticipo e grazie alla grande organizzazione del comitato regionale FIGH avanzano da ormai 3 mesi i campionati giovanili del Trentino AltoAdige. Anche quest’anno la Pallamano Pressano CR Lavis fa en plein, schierando tutte le categorie a disposizione che fino ad oggi hanno raccolto gioie e dolori sui campi della regione. A partire dall’Under 19: dopo un avvio shock con la sconfitta di 10 reti patita a Merano contro la stellare formazione dei Diavoli Neri candidati allo Scudetto, i gialloneri di Alain Fadanelli hanno inanellato 4 vittorie di fila su Bressanone, Mezzocorona ed infine la rivincita sul Merano, sconfitto a sua volta di 10 reti al Palavis in una sfida che ha acceso definitivamente la corsa al titolo regionale. I gialloneri sostano ora in vetta a pari punti proprio con i meranesi; situazione più intricata in Under 17 dove qualche passo falso ha fatto partire al rallentatore la squadra trentina. Coadiuvato dai tecnici Villotti e Merlo, Fadanelli sta guidando anche la categoria U17 che dopo due sconfitte in avvio con Mori e Merano si è ripresa superando Bolzano e Bressanone. In vetta alla classifica uno stellare Mori vola a caccia di un titolo provinciale e regionale che avrebbe del clamoroso. Pressano è ora staccato di 4 punti con una gara da recuperare ed ampio margine di risalita in classifica. Appena iniziato anche il campionato Under 15 che dopo 4 partite vede Pressano a quota 1 vittoria e 3 sconfitte figlie di un calendario da subito impervio. In chiusura di 2019 serve invertire la rotta ma occorrerà farlo contro la capolista Merano, prima di una parte iniziale di 2020 più amica, con l’obiettivo di portare a casa il primo posto provinciale che varrebbe l’accesso alle finali nazionali. Chiude il quadro l’Under 13 di Flavia Michelon con appena 2 gare disputate e due sconfitte subite: troppo poco per tracciare un primo bilancio della stagione. Ora in breve tempo ci saranno 2 partite che diranno quanto può fare la giovanissima squadra giallonera in stagione e per quanto riguarda tutte le categorie più giovani, con decine e decine di giovani pallamanisti, è ormai a pieno regime l’attività promozionale con tornei sparsi su tutto il territorio provinciale che terranno impegnati i piccolissimi talenti della pallamano (dai 5 agli 11 anni) lungo tutto l’arco della stagione. Sempre fermo l’obiettivo di crescita umana e sportiva dei giovani gialloneri: al di là del risultato, con la consapevolezza di poter forgiare nuovi talenti come i tanti emersi dal settore giovanile di Pressano nelle ultime stagioni.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...