Pressano superlativo, Bolzano annientato: è semifinale di Coppa Italia

Foto © Isabella Gandolfi FIGH –

Un altro gioiello in una stagione formidabile regala alla Pallamano Pressano Cassa di Trento la semifinale di Coppa Italia. Nel primo atto della Final Eight in corso a Salsomaggiore, i ragazzi di mister Fusina hanno superato nettamente i cugini altoatesini del Loacker Bolzano grazie ad una prestazione clamorosa, fra le migliori dell’anno. Il punteggio finale inquadra bene il match: 32-24 per Pressano senza appello, frutto di una partita giocata al limite della perfezione per il team trentino, ancora una volta fra le grandi d’Italia. Il pronostico equilibratissimo della vigilia è dunque sciolto: così come era avvenuto in campionato lo scorso dicembre, Pressano si è mostrato superiore alla squadra altoatesina, in questa occasione con ancor più merito considerata la posta in palio. Tutti i dubbi svaniscono presto: avvio di partita tutto di marca giallonera. Gabriele Sontacchi (premiato come MVP a fine gara) perfora la difesa avversaria, Loizos fa buona guardia: subito 3-0 Pressano, poi Bolzano risponde a tono, 4-3 ma l’equilibrio dura poco perché i gialloneri ne hanno di più fin dall’inizio. La squadra di Fusina difende a meraviglia ed attacca meglio, proprio in quella fase offensiva che aveva più volte lasciato dubbi: Dallago sfonda (9 reti e top scorer), D’Antino amministra e Pressano va, corre veloce. Punteggio di 12-7 a metà primo tempo, poi leggera flessione ma non tanto da far rientrare Bolzano, Dainese puntella ed a metà gara è 16-12.

Secondo tempo? Stessa musica: Pressano difende oltre ogni limite, Loizos ci mette una pezza, poi quando c’è da segnare i gialloneri non si fanno trovare impreparati. Break che vale il 20-14 dopo 10’ di gioco, timida reazione bolzanina sul 20-17 quanto basta per far risvegliare Pressano: si alza l’asticella, controbreak firmato Fadanelli e Dainese per il 24-17, game set and match. Di qui è amministrazione, con il tempo che scorre amico della squadra trentina fino al termine: rotazioni ed entusiasmo costellano gli ultimi minuti, che trasportano Pressano ad un’insperata semifinale. Si scende in campo subito: sabato alle 20.00 contro la vincente fra Conversano e Merano che disputeranno il quarto di finale proprio fra poche ore, alle 20.00. I gialloneri dovranno gestire energie ed emozioni dopo una gara giocata oltre ogni più rosea aspettativa.

Final Eight Coppa Italia – Quarti di finale

Pressano – Bolzano 32-24 (p.t. 16-12)
Pressano: Facchinelli, Dallago 9, Chistè 1, Moser M. 2, D’Antino 6, Di Maggio 1, Sontacchi 5, Pisetta 1, Fadanelli 2, Giongo, Dainese 5, Loizos, Argentin, Folgheraiter, Moser N. All. Fusina
Bolzano: Greganic 2, Hermones, Kammerer, Marino 4, Pircher M., Pircher P., Rottensteiner, Rossignoli 1, Skatar 4, Sonnerer 3, Sporcic 2, Turkovic 4, Udovicic 3, Venturi, Walcher 1. All. Sporcic
Arbitri: Dionisi – Maccarone

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...