Pressano trafitto nel finale: a Siracusa arriva la terza sconfitta consecutiva

Niente da fare per la Pallamano Pressano Cassa di Trento, trafitta in Sicilia sul campo del PalaAkradina di Siracusa col punteggio di 23-21. Nella quinta giornata di ritorno in Serie A Beretta i gialloneri hanno subito la terza sconfitta consecutiva in campionato dopo quelle con Bressanone e Molteno lo scorso febbraio. Non riparte quindi col piede giusto la stagione, fermata per 3 settimane dalla pausa dedicata alla nazionale: nonostante qualche segno di miglioramento, un Pressano ancora imballato ha pagato i propri punti deboli. Le assenze ed il clima appesantito dalla situazione hanno compilato ancora una volta la vita alla squadra di Fusina, superata nel finale da un Albatro Siracusa in piena lotta salvezza. E dire che l’avvio del match è stato ammirevole da parte di Giongo e compagni: 1-6 iniziale, Loizos sontuoso fra i pali e gara subito indirizzata in modo positivo, con i padroni di casa capaci di cogliere il primo gol a difesa schierata solo dopo 13 minuti di gioco.

Tutto vano, perché la seconda metà del primo tempo ha ritrovato un Siracusa in crescita, trascinato da Canete e da qualche errore di troppo, ancora una volta, dell’attacco trentino. Tant’è che il primo tempo si è chiuso sull’8-10 per Pressano, vantaggio risicato e ben presto annullato dai padroni di casa, al primo pareggio sul 13-13. Tutto da rifare e partita che diventa tesa, equilibrata e combattuta: quando poi le energie hanno cominciato ad affievolirsi, il match l’hanno deciso gli episodi. Primo vantaggio siracusano a 10’ dalla fine, poi Pressano ancora capace di tornare avanti ma due inferiorità numeriche negli ultimi decisivi minuti del match hanno dato il “la” al colpo di reni del team locale, vittorioso per 23-21 con due colpi ben assestati negli ultimi due minuti. Pressano mastica quindi ancora amaro: ai gialloneri serve immediatamente una vittoria scaccia-crisi e la squadra di Fusina ci proverà immediatamente. Mercoledì infatti (ore 20.30) al Palavis c’è il turno infrasettimanale contro Trieste.

Serie A Beretta – 5^ giornata di ritorno

Albatro Siracusa – Pressano 23-21 (p.t. 8-10)

Albatro Siracusa: Argentino, Bobicic 5, Canete 8, Castillo, Cuello 3, Dell’Aquia, Fontana, Grande, Lo Bello, Mizzi, Mizzoni 1, Molineri 2, Nobile, Sortino 4, Vanoli, Vinci. All. Vinci

Pressano: Argentin 1, D’Antino 3, Dainese 5, Di Maggio 5, Facchinelli, Fadanelli 3, Folgheraiter, Giongo 4, Loizos, Moser M., Moser N., Sontacchi. All. Fusina

Arbitri: Dionisi-Maccarone

Gli altri risultati di giornata

Sassari – Fasano RINVIATA

Trieste – Fondi 24-25

Bolzano – Molteno 22-22

Merano – Siena 35-31

Conversano – Cassano M. 26-23

Bressanone – Appiano 40-30

La classifica aggiornata

Conversano* 33, Sassari** 26, Siena** e Bolzano** 22, Bressanone 21, Pressano* 20, Cassano M. 19 e Merano* 19, Fasano*** 18, Trieste** 14, Appiano** 13, Cingoli** e Siracusa* 11, Fondi 10, Molteno 7.

*una **due ***tre partite in meno

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...