Pressano riparte con successo, Eppan battuto al Palavis

Esame superato e vittoria conquistata. La Pallamano Pressano Cassa di Trento compie al meglio il proprio dovere e riprende il cammino in Serie A Beretta dopo 40 giorni con un successo: nella seconda giornata di ritorno del massimo campionato, i gialloneri hanno battuto sul parquet del Palavis la formazione altoatesina dell’Appiano col punteggio di 27-22. Gara tutt’altro che semplice: dopo un lungo stop il team trentino era atteso da una prova insidiosa contro l’ottava forza del campionato, mina vagante della stagione. I ragazzi di mister Fusina hanno saputo interpretare bene il match, nonostante molti errori dovuti soprattutto al lungo periodo lontani dall’agonismo, portando a casa due punti fondamentali che mantengono i gialloneri nel quartetto di testa con una partita da recuperare. Al Palavis gara opaca quella disputata dalle due squadre che non hanno brillato per efficienza: situazione comprensibile che in avvio di match produce poche reti e tanti errori.

È Pressano per primo a mettere il naso avanti, poi Eppan ribalta tutto ma nel momento di maggior pressione di Brantsch e compagni la truppa giallonera reagisce a dovere e costruisce il primo allungo della partita segnando a rotazione con tutti gli effettivi. I padroni di casa toccano prima il 10-6 e poi terminano il primo tempo con un vantaggio considerevole, 14-9. In avvio di ripresa squadre ancora una volta rilassate e la situazione giova alla squadra di casa che mantiene fra le 4 e le 6 reti di divario per la prima metà del secondo tempo. Gli ospiti però non mollano mai la presa e dal -6 accorciano in breve tempo sul 19-16. È un momento di affanno per Pressano che soffre soprattutto in attacco e non riesce a trovare la quadra: Eppan si fa sotto anche fino al 22-20 ma nel finale Fadanelli e Sontacchi trovano vitalità offensiva e spengono definitivamente le speranze ospiti, accompagnando Pressano alla vittoria 27-22.

Torna il sorriso sulle labbra dei gialloneri che accolgono l’iniezione di fiducia ed ora saranno attesi dalla kermesse della Final Eight di Coppa Italia: venerdì a Salsomaggiore alle 20.30 è in programma la gara secca dei quarti di finale contro il Merano.

Serie A Beretta – 2^ giornata di ritorno

Pressano – Sparer Eppan 27-22 (p.t. 14-9)

Pressano: Facchinelli, Dallago 6, Fadanelli 6, Chistè, Alberino 4, Sontacchi D., Villotti, Giongo, Sontacchi G. 6, Jansson 1, Folgheraiter, Dainese, Moser, Iachemet 4, Loizos, Gazzini. All. Fusina

Sparer Eppan: Bortolot, Oberrauch 4, Sljiepcevic, Singer 2, Pircher A., Brantsch 5, Raffl, Wiedenhofer, Pircher M., Starcevic 3, Lazarevic 3, Santinelli, Stankovic 5, Morandell. All. Gagovic

Arbitri: Pepe-Merisi

Gli altri risultati della giornata

Rubiera – Merano 27-33

Carpi – Fasano 29-45

Bressanone – Cassano M. 30-25

Conversano – Siracusa 31-16

Trieste – Bolzano rinv.

La classifica aggiornata

Fasano 25, Conversano 22, Sassari* e Pressano* 21, Bressanone 19, Merano 14, Bolzano** 12, Appiano* 11, Trieste** 10, Cassano M. 9, Carpi* 6, Siracusa e Rubiera 2.

*una ** due partite in meno

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...