Pressano in casa della capolista Bressanone: serve l’impresa

Impegno di altissimo livello per la Pallamano Pressano Cassa di Trento che scenderà in campo per un altro match infrasettimanale. Si tratta del recupero dell’8^ giornata di andata di Serie A Gold in casa della capolista imbattuta Bressanone, vera e propria padrona di questo massimo campionato fino ad oggi. Impegno proibitivo per la truppa di mister Alessandro Fusina che ha il terzo posto in classifica a tiro: per i gialloneri arriva uno degli impegni più tosti della stagione ma i precedenti danno ragione ad un Pressano meno favorito nei pronostici ma capace di qualsiasi impresa. Caso vuole che esattamente il 7 dicembre dello scorso anno i gialloneri sconfissero l’allora capolista Campione d’Italia Conversano in terra pugliese; un’impresa che restò il grande gioiello della passata stagione. Ora la squadra capitanata da Folgheraiter dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo per cercare l’impresa al palasport brissinese.

Di fronte c’è una vera e propria corazzata, dichiaratamente costruita per dominare il campionato: undici partite, dieci vittorie, primo posto da imbattuta con un discreto margine sulla seconda e miglior difesa del campionato. Numeri da capogiro che solo un vero e proprio colpaccio può scalfire. Le uniche squadre ad avvicinarsi all’exploit sono state Bolzano, capace di pareggiare 31-31 a Bressanone e Fasano, sconfitta di una sola rete. Per il resto, gli altoatesini hanno avuto un ruolino di marcia martellante. Servirà quindi il miglior Pressano della stagione per cercare di rendere ancor più imprevedibile un campionato fin qui ricchissimo di emozioni. Squadre in salute, con l’unico dubbio giallonero legato a Pascal D’Antino, pronte a darsi battaglia in un turno di recupero davvero palpitante.

Fischio d’inizio per il match alle ore 20.00 in quel di Bressanone, con la direzione di gara affidata alla coppia Pepe-Merisi. Il match sarà trasmesso in live streaming sulla piattaforma Elevensports.it, partner della Serie A Gold.

SERIE A GOLD. Nel frattempo la Corte Sportiva d’Appello Federale ha esaminato il ricorso presentato dalla società Rubiera, esclusa dal massimo campionato lo scorso 21 novembre per aver abbandonato il campo di Siracusa nella 10^ giornata. La società emiliana è stata riammessa al campionato con 5 punti di penalizzazione: i giochi dunque si riaprono completamente e Pressano avrà un’altra partita da giocare nel girone d’andata, quella proprio a Rubiera, non disputata lo scorso 26 novembre mentre il team rubierese era ancora sotto esclusione dal campionato.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa di Trento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...