La Pallamano Pressano esce da un intenso weekend di pallamano giovanile

PRessano Under 18 squadra 2013Se nel weekend appena concluso la Serie A è rimasta a riposo per la Final Four di Coppa Italia, i campionati giovanili non hanno conosciuto pausa. Dopo il match di lunedì tra Pressano Under14 e la capolista imbattuta Merano (concluso 12-25 per gli altoatesini, davvero una spanna sopra le altre squadre), nei giorni scorsi è toccato a Under 16, 18 e 20 scendere sul 40×20.

Match proibitivo quello a cui andava in contro l’Under 20 guidata dal D.S. Giorgio Chistè: ai gialloneri toccava la trasferta a Merano contro la capolista imbattuta, zeppa di talenti fisicamente prestanti che lasciano poca gloria agli avversari. A questo si aggiungeva l’assenza del titolare Damiano Chistè: i gialloneri si sono ritrovati a giocare sulla difensiva ed hanno sofferto l’impeto degli avversari; dopo il 30-33 per Merano dell’andata, questa volta è arrivato un 32-23, sempre per gli altoatesini. Un incontro dove Merano ha fatto valere il fattore campo e le qualità della propria rosa, tra cui figurano quattro elementi costantemente utilizzati in Serie A. Pressano ha potuto poco in questa giornata storta ed ora staziona a metà classifica ma ha liquidato tutti i match più difficili: dopo la giornata di riposo, a fine febbraio si torna in campo col derby contro Mezzocorona.

Non trova pace invece l’Under 18, anche se i segnali di ripresa da parte dei ragazzi allenati da mister Francesco Devigili sono evidenti: contro il forte Bressanone, al Palavis, arriva la sesta sconfitta consecutiva ma non tutto è da buttare in questo match. La partita è stata infatti equilibrata e ben gestita dai locali: i gialloneri hanno giocato compatti contro la corazzata della Val d’Isarco, seconda forza del campionato e solo nel finale i brissinesi hanno chiuso la partita, vincendo per 31-36. Una prova che, nonostante il risultato, dimostra il valore dei ragazzi e fa ben sperare per il prosieguo del campionato; i gialloneri tuttavia si trovano all’ultimo posto in classifica: la seconda fase del campionato sarà la migliore delle occasioni per rifarsi e Pressano ha dimostrato di potercela fare combattendo fino all’ultimo in ogni incontro disputato.

Il piatto forte del weekend è arrivato però sabato, appena prima della partita dell’Under18. Al Palavis in campo c’erano Pressano e Rovereto Under16, due tra le maggiori pretendenti alla vittoria finale dello splendido campionato a 12 squadre che si sta rivelando combattutissimo e spettacolare (prime quattro squadre in 5 punti).  I ragazzi guidati da mister Devigili volevano riscattare la sconfitta dell’andata e ci sono riusciti: con un match giocato non al massimo ma gestito alla grande, i giovani gialloneri hanno superato la temibile avversaria di Battistoni. Avvio favorevole agli ospiti che si portano avanti anche di tre reti, sfruttando qualche errore di troppo da parte della difesa di casa: con uno scatto d’orgoglio però i padroni di casa reagivano e chiudevano il primo tempo avanti, sul 19-18. Nella ripresa arriva l’allungo dei locali: con una buona difesa ed un attacco spietato, Pressano si portava sul +9 e chiudeva la partita, gestendo il gap fino alla fine quando la coppia arbitrale d’Elite Mosaner-Zancanella chiudeva l’incontro sul 41-35. Ora l’Under 16 giallonera scavalca proprio i cugini di Rovereto in classifica e si stabilizza al terzo posto, dietro agli austriaci dello Schwaz e al Merano. Il prossimo appuntamento è al Palavis, domenica prossima 10 febbraio alle 11.00 contro il Campo Tures.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...