Pressano di nuovo in semifinale: c’è l’Ambra

Seconda semifinale in due anni: esattamente come lo scorso anno, la Pallamano Pressano CRAlessandrini tiro vs Minsk Lavis approda tra le quattro migliori squadre in Italia e si appresta a giocare la sua seconda semifinale scudetto della storia; il pass per la top 4 (che significa anche ufficialmente Coppe Europee 2013/2014) è arrivato grazie alla vittoria di giovedì scorso al Palavis sul Conversano in Gara-2 dei Quarti di Finale, sotto gli occhi indiscreti della diretta su RaiSport2. Il 31-24 maturato ha sancito la chiusura della serie sul 2-0 per i gialloneri guidati da mister Ghedin che ora affronteranno in semifinale l’Ambra, compagine di Poggio a Caiano in provincia di Prato. I toscani sono squadra ambiziosa, ben costruita e capolista della Regular Season nel Girone B della Serie A; tanti i punti di forza dei ragazzi allenati da Roberto Morlacco che può contare su un team esperto e completo. Ottime iniziative arrivano innanzitutto dalle ali: a sinistra Gianni Dei ed a destra il mancino De Stefano (classe ’93) pungono in velocità ma il vero punto di forza dell’attacco sarà l’asse centrale formato da Luca Maraldi e Petras Raupenas: i due assieme hanno totalizzato 236 gol in stagione e sanno colpire dalla distanza con grande precisione. In porta ci sarà l’azzurro Pierluigi Di Marcello, mentre nel ruolo di pivot sarà Andrea Di Marcello, esperto e nazionale, a creare scompiglio tra le linee difensive giallonere. Grandi nomi dunque nelle file dell’Ambra, ostacolo sì difficile ma non impossibile da superare.

Pressano ha infatti tutte le carte in regola per disputare due grandi partite: questa volta, oltre al buon gioco, servirà il massimo rendimento per ovviare all’assenza di Adriano Di Maggio. Il mancino giallonero, infortunatosi al ginocchio destro al termine del match contro Conversano, si è sottoposto ad approfondimenti che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore: stagione finita e lungo stop previsto per l’asso di origine pugliese. Una brutta tegola in casa giallonera ma la squadra in campo saprà reagire, spinta anche dal ruggito degli spalti: il tifo giallonero che ha sempre accompagnato i ragazzi risulterà fondamentale anche in questa occasione per tentare di superare l’ostacolo. Lo scenario del match, purtroppo, non sarà quello del Palavis, occupato dall’Assemblea dei Soci della CR Lavis: la diretta RAI non è derogabile e dunque evento spostato presso il Palasport di Mezzocorona dove si attende più del tutto esaurito, ancora una volta sotto gli occhi delle telecamere di RaiSport2. Mister Ghedin analizza così una tappa fondamentale preceduta da un frenetico periodo di preparazione:”Ogni squadra che si affronta ai PlayOff è sicuramente di grande livello, ancor più se in semifinale: per quanto riguarda il nostro caso affrontiamo una squadra che come società, un po’ come noi, non ha una lunga tradizione ai vertici ma sul piano della squadra possiede elementi che di partite come queste ne hanno passate moltissime. L’organico avversario dunque è di indiscusso livello ed a tutto questo si aggiunge l’infortunio ad Adriano Di Maggio che ci ha privati, oltre che ad uno dei cardini della squadra, anche ad uno dei due mancini presenti in rosa. Questo imprevisto ci costringerà a giocare in maniera diversa da quella a cui eravamo abituati ma ciò non ci abbatte: siamo consci della difficoltà del match e siamo consapevoli dell’importanza di questo turno. Per quanto riguarda lo spettacolo non ci saranno delusioni: in campo vedremo due squadre che lotteranno a viso aperto giocando una pallamano veloce e piacevole. Palavis occupato? È un peccato non disputare questa partita cruciale nella nostra “casa”: tuttavia sono sicuro che anche qui a Mezzocorona non mancherà il calore del nostro pubblico, sempre fondamentale e presente lungo il nostro cammino”

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...