Pressano, la Poule PlayOff parte da Trieste in diretta RAI

Sampaolo paraÈ un inizio col botto quello che affronterà la Pallamano Pressano CR Lavis nella Poule PlayOff, seconda fase del campionato di Serie A maschile. I gialloneri, secondi in classifica al termine della Regular Season, affronteranno domani sera il primo impegno dei sei nel girone a quattro con Bolzano, Trieste e Merano. Prima avversaria per Giongo e compagni sarà la Pallamano Trieste, terza al termine della stagione regolare: si parte dunque da una difficile trasferta, la più lunga, dove Pressano dovrà esprimere il miglior gioco. Gli alabardati infatti si sono dimostrati squadra compatta e molto insidiosa: i due precedenti della stagione regolare vedono una vittoria per parte (21-17 per Trieste all’andata in terra giuliana e 19-16 per Pressano al Palavis tre mesi fa). Grande equilibrio e tanta classe in campo, dove si sfideranno le due migliori difese del girone, entrambe migliori anche di quella della capolista Bolzano: teatro del match sarà lo storico PalaChiarbola, tempio della pallamano italiana scelto anche dalla FIGH come primo scenario per le dirette RAI di questa seconda fase. Da domani infatti l’emittente pubblica nazionale trasmetterà una partita a settimana del campionato di Serie A ed ecco che si aprono le danze proprio con Trieste-Pressano su RaiSport2; un match affascinante che verrà quindi arricchito dall’illustre presenza delle telecamere per uno spettacolo assicurato. La presenza della RAI spiega inoltre lo spostamento della data da sabato a giovedì: un salto di due giorni che ha un po’ spiazzato le due formazioni ma che garantirà finalmente la visibilità nazionale alla disciplina con un piatto forte di questa seconda fase. Trieste-Pressano è un match che da qualche stagione infatti pesa molto ed esalta il folto pubblico delle due squadre con scontri sempre equilibrati ed agonisticamente accesi: i due team saranno al completo, con Pressano che dovrà fare a meno del secondo portiere Pescador.

Le pedine per una partita di grande livello ci saranno tutte: da una parte l’esperienza di Opalic, Di Maggio e Silva, dall’altra la fisicità e la freschezza dei giovani triestini quali Oveglia, Pernic, Anici e Dapiran con questi ultimi due già inseriti in nazionale senior. Due squadre sulla carta differenti che però esprimono un gioco simile e dal tasso tecnico elevato: tanti i nomi importanti sul 40×20 e tante le qualità che produrranno sicuramente 60′ esaltanti per il pubblico al palazzetto e per i tifosi che seguiranno la partita dalla TV. Secondo i bonus di punti della prima fase, Pressano parte secondo in classifica a quota 6, con già 3 lunghezze sul Trieste, il cui bonus iniziale è di 3 punti. Concentrazione massima e nervi saldi saranno d’obbligo per Pressano: una vittoria in trasferta porterebbe a 6 le lunghezze di vantaggio con gli scontri diretti a favore; di contro, una sconfitta farebbe risalire Trieste che scavalcherebbe Pressano al secondo posto. Due situazioni opposte che dimostrano l’importanza della posta in palio: fuoco alle polveri per questo incontro stellare alle ore 20.00, arbitra la coppia Zendali-Riello.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...