Pressano batte nettamente Merano e vola in testa alla classifica

Franceschini MattiaChe Pressano, che partita, che cuore! La Pallamano Pressano CR Lavis annienta il Merano con una prova sontuosa ed in virtù del pareggio tra Bolzano e Trieste si issa da sola al comando della Poule PlayOff. Grandissimo match quello giocato dai gialloneri che hanno messo alle corde i forti Diavoli Neri, lanciati dopo la vittoria sul Bolzano. I ragazzi di Dumnic, dal primo all’ultimo, mettono cuore, gambe e tanta grinta in campo, quanto basta per portare a casa l’intera posta in palio senza tante difficoltà. A sbloccare il punteggio sono gli ospiti ed al 5′ il risultato dice 1-1 ma col passare dei minuti la difesa giallonera, splendida in questa occasione, ferma con grande esperienza gli attacchi meranesi: a schizzare in avanti è capitan Giongo che con una serie di reti porta tutto sul 6-2 al quarto d’ora. Di qui i gialloneri indirizzano il match: la difesa tiene sempre bene, Sampaolo si erge a supremo difensore con le sue parate e l’attacco funziona grazie ad un Dallago ispirato ed un Bolognani bravo a sfruttare i punti deboli avversari. Dopo 20′ è 9-6 per Pressano ma la marcia giusta non è ancora ingranata: gli ultimi minuti del primo tempo sono un calvario per gli ospiti che subiscono inesorabilmente le iniziative di Di Maggio e compagnia: Alessandrini guadagna rigori ed apre i varchi per l’attacco giallonero che si diverte a bucare la porta di Christianell.

Il primo tempo finisce così 16-7 con un parziale di 7-1 che incanala la partita: nella ripresa accorciano subito i bianconeri di Prantner ma Pressano non demorde e, pur senza Opalic a rischio cartellino rosso, ricaccia indietro ogni tentativo avversario; la mossa azzeccata da Dumnic è schierare in difesa il classe ’95 Mattia Franceschini: con determinazione il giovane giallonero è un muro invalicabile; difende e recupera palloni che valgono i contropiedi decisivi per Pressano. La forbice nel punteggio va via via aumentando ancora grazie ad una difesa perfetta coronata da un Sampaolo impressionante; il gap vola fino a toccare il +14 sul 25-11. La partita si chiude quindi con un tripudio giallonero davanti al folto pubblico amico: in campo tutti i giovani, con Merano che spinge per evitare la figuraccia ed accorcia fino al 28-18 finale. Grande partita dei pressanotti che volano così da soli in vetta alla classifica, staccando di 2 punti il Bolzano. Appuntamento ora proprio con lo scontro diretto coi bolzanini giovedì al Palavis (19.30 diretta su RaiSport1).

h 19:00 | Pressano – Meran 28-18 (p.t. 16-7)

Pressano: Bolognani 5, Chistè W. 1, Chistè D, D’Antino, Di Maggio 5, Pescador, Sampaolo, D’Antino, Giongo 4, Franceschini 1, Opalic 1, Dallago 5, Alessandrini 3, Da Silva 3. All: Branko Dumnic

Meran: Raffl, Brunner, Carli 2, Sljepcevic 1, Gufler H. 1, Stricker 2, Christanell, Starcevic 4, Tartarotti, Stecher, Mall 1, Rottensteiner, Gagovic, Gufler M. 7. All: Jurgen Prantner

Arbitri: Regalia – Greco

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...