La Pallamano Pressano a Cologne per restare in testa

Franceschini contropiede contro MezzocoronaAltro banco di prova insidioso, questo sabato, per la Pallamano Pressano CR Lavis nella terza giornata d’andata del campionato di Serie A. I gialloneri, reduci dalla vittoria di misura nel derby con Mezzocorona giocato al Palavis sabato scorso, stazionano in vetta alla classifica a punteggio pieno dopo 2 giornate assieme a Bolzano e Cassano Magnago e vogliono proseguire nella striscia positiva. Alle porte c’è il terzo incontro in stagione, che vedrà i ragazzi di Dumnic viaggiare in trasferta verso Cologne (BS), dove ad attenderli nello splendido palazzetto lombardo ci saranno gli uomini di Riccardo Riccardi, pronti a dare battaglia. Una terza giornata che si annuncia ricca di pericoli: i ragazzi trentini dovranno fare ancora i conti con un Di Maggio acciaccato dal precampionato ed un Alessandrini che, praticamente, non ha visto il campo in questa stagione per un infortunio in fase di recupero. Due defezioni che si sono fatte sentire contro Mezzocorona, dove è mancato soprattutto l’apporto difensivo di Alessandrini: sarà importante per mister Dumnic poter contare in extremis sui due gioielli che, salvo imprevisti, saranno in campo.

Dall’altra parte ci sarà un Cologne intenzionato a ben figurare in casa, dopo due sconfitte nelle prime due giornate: senza storia l’esordio casalingo contro Bolzano (23-44 il finale), mentre nella seconda uscita è stato derby anche per Cologne, contro Cassano Magnago: anche qui sconfitta 25-18 e tegola per l’infortunio del forte centrale azzurro Riccardi. Un infortunio non di grave entità che dovrebbe comunque permettere al fuoriclasse ’95 di essere in campo contro Pressano per esprimere al meglio il potenziale di una squadra veloce e giovanissima: la rosa è formata interamente da atleti del posto, cresciuti nel florido e vincente vivaio bresciano. L’età media è molto bassa e nel team di Riccardi si contano ben 4 nazionali, tutti giovanissimi, inseriti in azzurro in ottica futura. La spregiudicatezza e la voglia di dare il massimo sono le grandi armi della squadra bresciana, che ama il gioco veloce ed il ritmo forsennato: servirà quindi ordine in difesa e prontezza di riflessi per beffare l’avversario in contropiede, come avvenne lo scorso anno (Pressano vinse entrambi gli incontri, 37-25 e 35-26). I gialloneri hanno le carte in regola per conquistare i tre punti e proseguire a punteggio pieno ma dovranno stare ben in guardia dal desiderio di rivalsa degli avversari, sempre imprevedibili e pericolosi. Si gioca di fronte alla sempre calda cornice di pubblico lombardo, con fischio d’inizio alle 20.30 da parte della coppia Iaconello-Iaconello.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...