Pressano, a Merano per restare in alto

imageSmaltita la botta psicologica di Cologne, la Pallamano Pressano CR Lavis si appresta a giocare la quinta giornata d’andata di Serie A maschile. Sconfitti in Lombardia, i gialloneri hanno saputo reagire al meglio tra le mura amiche del Palavis lo scorso sabato contro la temibile Forst Bressanone: una partita corale e ben giocata che ha mostrato il vero valore di Giongo e compagni. Ora, davanti ai ragazzi di Dumnic, si presenta la più difficile delle prove: confermarsi. Raggiunta la buona prestazione, serve continuità: l’avversario di questa sera non sarà dei più facili. Ad attendere i gialloneri alla Palestra Karl Wolf ci sarà infatti il Merano di Jürgen Prantner, vera e propria bestia nera fuori casa per Pressano. Difficile definire i pronostici della vigilia: entrambe le squadre sono in positivo, con Pressano che ha avuto un avvio di campionato sulla carta “soft” ed ha raccolto 3 vittorie in quattro partite; dall’altra parte la situazione è stata opposta, con Merano che ha già affrontato, oltre al turno di riposo, Trieste, Bolzano e Cassano fuori casa, tre dei match più temibili.

I Diavoli Neri hanno subito una risicata sconfitta a Trieste, l’inevitabile stop con Bolzano ed hanno vinto 22-24 sabato scorso in quel di Cassano Magnago. Proprio questo risultato dà grande fiducia ai meranesi che quest’anno, senza Starcevic, Stecher e Tartarotti, potranno contare sulla coppia argentina Pagano-Marzocchini. Una squadra solida, veloce e tecnica che se la giocherà con tutti e che saprà riscattare l’avvio pesante con 3 punti all’attivo. Anche i ragazzi di Branko Dumnic però non hanno intenzione di fermarsi: la truppa giallonera ha smaltito i dolori delle prime settimane e, per la prima volta al completo contro la Forst sabato, ha dimostrato le proprie qualità. Anche in questa occasione Sampaolo e compagni si presenteranno a Merano al completo: il palazzetto altoatesino tuttavia non ha mai regalato grandi gioie ai gialloneri che negli ultimi 4 anni, in 4 partite, hanno colto due vittorie di una rete e due sconfitte. Attenzione massima dunque per un incontro che riserverà grandi emozioni al pubblico: gli ingredienti per una serata di battaglia nel nome dello sport ci sono tutti, ora la parola va al campo con il fischio d’inizio a Merano della giovane coppia internazionale Zendali-Riello alle 19.00

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...