È tempo di gioie azzurre per la Pallamano Pressano

Moser Matteo

Moser Matteo

D'Antino Nicolò

D’Antino Nicolò

Continuano ad arrivare le notizie positive per la Pallamano Pressano dal settore nazionale federale. I due gialloneri senior convocati in azzurro, Valerio Sampaolo ed Adriano Di Maggio, hanno concluso nella giornata di martedì la trasferta amichevole in Finlandia, nella quale hanno affrontato due volte la squadra finnica al palasport di Solvalla. Nel primo match, giocato lunedì, i ragazzi di Radojkovic si sono dovuti arrendere 36-30 ma il giorno seguente, con più ordine, è arrivata la pronta risposta italiana: 24-27 per gli azzurri in un match gestito da cima a fondo. Per Sampaolo ottimi ed importanti minuti tra i pali, mentre Di Maggio ha messo a segno 2 reti nel primo match e ben 4 nel secondo, risultando miglior marcatore italiano della seconda amichevole. Ora per gli azzurri due settimane di pausa, poi nuovo incontro nel ponte di Ognissanti per una doppia amichevole con il Belgio presso il palasport pontino di Fondi. Grandi notizie per i colori gialloneri arrivano anche dalle nazionali giovanili: è partito da inizio ottobre il nuovo progetto federale dedicato agli alteti classe 1998-1999.

Divisi in quattro Rappresentative geografiche (Nord, Centro, Sud, Sicilia), i migliori atleti delle due annate, selezionati, affronteranno durante l’anno le squadre di Serie A2, nell’ottica di sfidare compagini complete ed attrezzate che possano dare spunto al miglioramento dei ragazzi stessi. Con grandissima soddisfazione, la Pallamano Pressano ha ricevuto notizia dal tecnico dell’Area Nord, Mario Murino, della convocazione di due atleti: si tratta di Matteo Moser (’98) e Nicolò D’Antino (’99), già protagonisti con la Rappresentativa Trentino-Alto Adige al Trofeo delle Aree vinto lo scorso giugno. Ora la selezione si è allargata a tutto il Nord Italia ma i due gialloneri sono riusciti comunque a ritagliarsi un posto tra i 14 convocati. La Rappresentativa vede in lista quattro giocatori della nostra regione (i due gialloneri e due meranesi): questo rende ancor più importante la convocazione, che chiama gli atleti a rapporto per sabato e domenica al PalaTacca, palasport varesino di Cassano Magnago, dove la Rappresentativa affronterà il Ferrarin e la seconda squadra del Cassano. Occasione importante dunque per dimostrare le qualità acquisite: nonostante la lunga trasferta, i quattro del Trentino Alto Adige sono stati chiamati ugualmente, a dimostrazione delle ottime cose mostrate in rappresentativa. Le società è orgogliosa di vedere i frutti del proprio vivaio crescere e rendere effettivamente sul campo: un motivo d’orgoglio che spinge a proseguire il cammino in questa felice direzione

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...