Pressano, la difesa del secondo posto passa per il derby a Mezzocorona

Pressano squadra 2015 maglia giallaGiornata difficile alle porte per la Pallamano Pressano CR Lavis. Alla seconda di ritorno della Regular Season nel Girone A, per i gialloneri arriva il classico derby trentino contro la Pallamano Mezzocorona. Una sfida tutta particolare, come sempre insidiosa per i ragazzi di Dumnic che nei match contro i cugini gialloverdi hanno spesso faticato più del previsto. La più limpida dimostrazione non è molto lontana: lo scorso settembre, nel match di andata, i gialloneri alternarono un primo tempo ottimo (14-7) ad una ripresa disastrosa che solo grazie ad un guizzo nel finale garantiva il successo 22-21 fra grandi sofferenze. Ecco perchè la carta in partite come questa conta relativamente: il campo darà, come sempre, la più autorevole delle risposte. Si gioca a Mezzocorona, al Palasport di Via Fornai che ha sempre dato carica ai ragazzi di Rizzi: obbligatorio dunque prestare la massima attenzione all’avversario che in questa occasione più che mai non rispecchierà la classifica. Mezzocorona infatti si trova ultimo con un solo successo sulle spalle ed 8 sconfitte: vietato fare calcoli, la squadra di Rizzi sa di possedere in rosa qualità di grandissimo livello e, nonostante l’assenza di Kovacic e probabilmente del mancino Moser, ha le carte in regola per giocarsi il match alla grande, con una difesa che da tempo distingue i gialloverdi ed un Amendolagine sempre pronto a chiudere la porta.

Anche in casa Pressano non sarà clima da 100%: qualche acciacco durante la settimana ha rallentato i piani del team che comunque si presenterà a Mezzocorona al completo. Derby intenso ed importante, come sempre, quello del PalaFornai: tre punti in palio pesanti che vanno al di là del campanile. Da una parte Giongo e compagni arrivano da una serie positiva ma devono difendere il secondo posto dall’assalto del Trieste e non possono concedersi passi falsi; dall’altra i gialloverdi sono giunti al giro di boa con propositi vincenti per il ritorno ed il pareggio a Cassano (con sconfitta ai rigori) ha dato morale che potrebbe trasformarsi in oro per il match più sentito. Si prospetta spettacolo e grande intensità dunque per questo derby trentino: fischio d’inizio della coppia Limido-Donnini alle 20.30.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...