Parata di stelle al Palavis per Pressano-Bolzano

Walter Chistè tiro vs BolzanoSerata speciale, serata di lusso al Palavis per la settima giornata di ritorno del campionato di Serie A. La Pallamano Pressano CR Lavis per l’occasione sarà impegnata nel classico casalingo contro i cugini del Bolzano, ormai da cinque anni compagni di lotta al vertice. Una partita tanto importante quanto affascinante che, purtroppo, per questa prima fase avrà poco rilievo in termini di classifica. Le posizioni in graduatoria delle due compagini sono ormai consolidate, con Bolzano in prima piazza e Pressano matematicamente al secondo posto a 3 turni dalla chiusura della prima fase: niente valore reale dunque per questo match stellare ma tanto agonismo e tanta voglia di vincere non mancheranno sul parquet.

I nomi che se la giocheranno in terra trentina farebbero saltare sulla sedia ogni appassionato: Sampaolo, Di Maggio, Radovcic, Turkovic e Gaeta saranno in campo formando praticamente il sette titolare della nazionale italiana; se a loro aggiungiamo le stelle regionali come Giongo, Alessandrini, Bolognani, Chistè, Dallago, Starcevic e Pircher il livello si alza ulteriorimente per poi chiudersi col botto nei due stranieri: da una parte Paulo Da Silva e dall’altra Kostas Tsilimparis, primo portiere della nazionale greca già noto al panorama italiano ed ingaggiato dal Bolzano ad inizio mese come rinforzo di lusso. Peccato non poter vedere all’opera Mario Sporcic, centrale biancorosso e nazionale la cui rottura del perone gli costerà 3 mesi di stop ed il pivot bolzanino Hannes Innerebner, alle prese con una distorsione alla caviglia. Un concentrato di grandissimi nomi che garantirà spettacolo allo stato puro: con poca pressione sulle spalle, le due squadre potranno inoltre esprimere un gioco più spontaneo che significherà divertimento ed emozioni per il folto pubblico che affolla la tradizionale casa giallonera.

La parola passa ora al 40×20 lavisano e più precisamente ai quattordici gladiatori in campo che sapranno lottare per sessanta minuti: da una parte la supremazia sulla carta del Bolzano è indiscussa ma la voglia di riscatto giallonera dopo Trieste ed il fattore campo aiuteranno i padroni di casa, determinati fino all’ultimo a ribaltare il 28-22 dell’andata che vorrebbe dire conquistare tre punti simbolici ma importanti. Fischio d’inizio per questo match di lusso fissato per le 19.00 al Palavis, arbitra la coppia dei sig. Carrera e Rizzo.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...