Il giallonero Matteo Moser convocato per l’MHC di Pescara

Moser Matteo

Moser Matteo

Con la prima squadra a riposo, terminata la prima fase di campionato in Serie A, l’attenzione della Pallamano Pressano CR Lavis si focalizza sulle giovanili, da cui giungono ogni settimana notizie sempre positive. Nella giornata di mercoledì il settore tecnico federale ha provveduto a diramare le convocazioni definitive per la nazionale maschile Under 18 che in questo mese affronterà la dodicesima edizione dell’MHC (Mediterranean Handball Championship), la cui organizzazione è affidata quest’anno alla città di Pescara. L’appuntamento clou dell’anno per la nazionale giovanile è dunque alle porte e con grande soddisfazione la società giallonera ha appreso la notizia della definitiva convocazione in azzurro per l’atleta classe ’98 Matteo Moser. Assieme al compagno di squadra classe ’99 Nicolò D’Antino, Moser ha seguito il percorso azzurro fin dall’inizio della stagione, con 3 convocazioni agli stage nazionali e ben 6 chiamate ai raduni dell’Area Nord Italia da agosto fino ad oggi. Dopo 5 mesi di preparazione dunque ecco la chiamata più importante, quella per le partite ufficiali che contano; non sarà invece presente D’Antino, fermato da un infortunio a gennaio ed ancora in fase di recupero. La giovane leva giallonera sarà quindi l’unico portabandiera trentino in azzurro, una grande soddisfazione che arriva come conferma dell’importante percorso svolto fino ad oggi: la convocazione da parte dei tecnici Ghedin e Radojkovic certifica la qualità degli atleti del settore giovanile giallonero così come l’impegno di tutta la famiglia Pressano per riuscire a portare i propri giovani fino ai più alti piani della pallamano italiana. Il migliore in bocca al lupo va a Moser, sperando che lui, assieme anche a qualche altro compagno giallonero, possano continuare il percorso in azzurro anche negli anni futuri. Per il terzino di Pressano sarà un campionato mediterraneo molto impegnativo: i 18 convocati in azzurro si ritroveranno a Pescara dal 15 al 22 febbraio per disputare un girone all’italiana con Tunisia, Cipro, Egitto, Spagna, Turchia, Algeria, Francia e Montenegro con le finali in programma domenica 22 in base alla classifica. Squadre di livello e qualità come Spagna e Francia, le cui prime squadre sono reduci dal titolo mondiale rispettivamente nel 2013 e 2015. Sarà una grande esperienza per tutti gli azzurrini e per il nostro Moser: l’augurio è quello di dare il massimo per la causa azzurra ed al contempo portare in alto i colori gialloneri.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...